Xikar Cirro, chi ha paura della montagna?

xikar-cirro

Posted On 29/08/2016

Nicola Seguino

Contributor - Accessories junkie, Seguimi su Facebook

Qualcuno di voi sarà andato in vacanza in montagna, magari in alta quota, e nel momento in cui ha provato ad accendere un sigaro con il proprio jetflame ecco l’amara scoperta: non funziona, non si accende, eppure il gas c’è, come mai?

Vi è mai capitato? Va beh, a me sì ed è per questo che ho pensato di acquistare, sì lo so sono un compratore compulsivo, un jetflame che possa andare bene anche in montagna e perché no, che sia carino e maneggevole ed ovviamente un prodotto di qualità.

La scelta è ricaduta sullo XIKAR Cirro, che a detta del produttore funziona regolarmente fino a 12000 piedi (circa 4000mt). Sì avete letto bene, se siete sul Monte Bianco oppure in cima al passo dello Stelvio, questo accendino funziona egregiamente.

Io ho preso la versione Bronze, tanto per non stare nei soliti colori standard.

L’accendino sembra essere uscito da una serie SCI-FI della tv. Cosa intendo? Alla prima accensione ci si accorge immediatamente che oltre ad una fiamma regolabile facilmente dalla ghiera sotto il corpo dell’accendino, c’è una gradevolissima luce azionata da una resistenza che permette di illuminare la parte che stiamo accendendo creando una gradevolissima sensazione di avere un oggetto arrivato direttamente dall’Enterprise per accendere i nostri sigari preferiti. Va bene, più avanti spiego anche perché c’è questa chicca.

Il corpo è in metallo e la finitura bronzata con una patina protettiva rende ogni versione di questo accendino diversa dall’altra. Il design è semplice ed elegante, ti prende subito con il suo fascino di accendino non troppo esuberante nell’aspetto. Insomma sobrio, come piace a me. Come al solito da un po’ di tempo a questa parte Xikar ci regala un prodotto con una cura dei dettagli elevata. L’azionamento del accendino è zigrinata per avere maggior grip. Una volta azionato, si apre il coperchio protettivo e ne fuoriesce una fiamma estremamente forte e soprattutto brillante. Avete presente i piani ad induzione che si illuminano quando si riscaldano, ecco lo stesso effetto supportato da una fiamma regolabile comodamente da una rotella di generose dimensioni.

La qualità si sente, gli accoppiamenti dei materiali sono solidi e senza incertezze. Per essere un single flame è anche abbastanza pesante. Come tutti gli accendini che si rispettino, ha una comoda finestrella per vedere il livello del gas. Ha un serbatoio molto capiente ed è in metallo, l’ho già detto che è in metallo?

Sì è in metallo e non in plastica, per cui non abbiate timore che si surriscaldi rendendo le vostre mani ustionate.

xikar-cirro

Tra le varie caratteristiche di questo XIKAR CIRRO HIGH ALTITUDE c’è il Windproof, a prova di vento. Sì non solo resistente al vento, ma la particolare accensione della base della fiamma vi permette di soffiare su di essa, spegnerla e vederla riaccendersi immediatamente. Non male, vero? Per cui se siete in una bufera, su una montagna sperduta, in attesa dei soccorsi…beh, almeno il sigaro riuscite ad accenderlo senza problemi.

Conclusioni: che siate al livello del mare, che siate sul picco di una montagna, questo accendino Windproof può fare al caso vostro. Una carica che permette di accendere comodamente 9-10 sigari, maneggevole e soprattutto bello!

Il costo on line sul sito di XIKAR è di circa 50€, non ce li tirano proprio dietro eh, ma guardandosi in giro o presso le tabaccherie di fiducia io penso che si possa trovare anche a meno.

Post scriptum: magari sembra banale come consiglio, ma l’accendino arriva praticamente scarico. Prima di caricarlo con il vostro gas preferito, usate l’accortezza di farlo svuotare completamente dalla valvola di caricamento, così che si possano evitare bolle d’aria all’interno.

Written by Andrea Zambiasi

Facciamo Puff nasce per dare voce ad una passione che oramai coltivo da molto tempo, quella dei sigari. Non mi considero un esperto di sigari (etichetta che odio) ma un consumatore "attento" a cui piace condividere le sue esperienze emozionali con altri consumatori.

Related Posts

Cigar & Tobacco Festival – Quarta edizione

Cigar & Tobacco Festival – Quarta edizione

Dal 25 al 27 settembre come ormai da tradizione anche quest’anno, presso Villa Magherini Graziani, a San Giustino (PG) torna il festival dedicato al tabacco, il “Cigar&Tobacco Festival”. Ci aspetta un viaggio fra aromi, essenze e spezie che vedranno come grande...

Generazione Robusto

Generazione Robusto

Sempre più spesso mi viene chiesto perché un “particolare” formato di sigaro viene dismesso o perché non viene più prodotto. Insomma mi viene chiesto se vi siano ragioni oggettive dietro tali azioni o scelte. Scopriamole…

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pin It on Pinterest

Share This