Davidoff 702 Series – Signature 2000

Davidoff 702 Series – Signature 2000

Quando pubblicai la news annunciando l’uscita di questa nuova linea Davidoff, la 702 Series, non potevo ovviamente immaginare il “peso” qualitativo che questa nuova linea portasse con sè. Dopo aver provato diversi formati posso affermare che la rivisitazione Davidoff di alcuni sigari delle linee core storiche non è stata semplicemente un’operazione di marketing, ma un vero e proprio “successo” produttivo.

Cusano Nicaragua Estelí Corona

Cusano Nicaragua Estelí Corona

Molti di voi sono certo che conoscono perfettamente il brand Cusano, se non altro per i suoi bundle Dominicani. Pochi sanno però che nel 2009 fu acquisito dalla Davidoff e da allora (sono passati ben 9 anni) ha subito alcuni profondi combiamenti e rebranding. Dai bundle la Cusano è stata fatta evolvere verso il mercato dei sigari premium, mercato che è stato affrontato perseguendo comunque la filosofia della qualità associata all’economicità.

Camacho Corojo Corona

Camacho Corojo Corona

Pur conoscendo il Corojo e la linea Camacho Corojo approccio questo Corona con un certo timore reverenziale. Il formato infatti, grazie al diametro ridotto, enfatizza le qualità dei tabacco e la loro intensità e questo Corojo Corona fa onore alla sua nomea… basta accenderlo per capirlo.

CAO Pilón Corona

CAO Pilón Corona

Il biglietto da visita di questo sigaro è notevole, note di fichi secchi e datteri a profusione e di un’intensità tale da stampare un sorriso ebete sul mio volto. Non so se sono dovute alla fermentazione in pilón, ma posso affermare che chi ben comincia è a metà dell’opera…

Rocky Patel The Edge Corojo Corona

Rocky Patel The Edge Corojo Corona

Oggi Corojo time. Dei tre che verranno importati a breve in Italia e già iscritti in tabella, Corona, Robusto e Toro fumo il Corona. Non solo perchè amo il formato ma soprattutto perchè sono un “outdoor smoker” (fumo all’aperto) e fuori fa un freddo banano…

Ashton Aged Maduro No.20

Ashton Aged Maduro No.20

Perchè se un sigaro è un grande classico, presente da tempo immemorabile sul mercato, deve per forza essere destinato all’oblio? Non ci credete? Provate a cercare nel web recensioni di questo sigaro le cui origini risalgono a prima del 2000. Vi risparmio la fatica, non troverete una minchia di niente o quasi e questo mi manda in bestia…

Pin It on Pinterest