2020

Vegafina 1998 VF50

Vegafina 1998 VF50
Rep-Dominicana

Rep. Dominicana

MEDIUM-LIGHT body

Intensità MEDIUM-LIGHT

Costo basso

Costo basso**

**basso: meno di 7€

Ring Gauge 50

RING GAUGE 50

Complessità Bassa

Complessità Bassa

Fumata di breve durata

Fumata di breve durata*

*breve: meno di 60 min

Lunghezza

  • 4 1/2″ / 114 mm

Anatomia

Fascia Ecuador
Sottofascia Java Indonesia
Ripieno Rep. Dominicana, Nicaragua e Colombia

 

Valutazione

BUONO

Buono

La fumata

Un piccolo sigaro dal racconto sussurrato, dagli aromi sottili e old style e da sapori dalla permanenza quasi nulla in bocca. A livello aromatico note speziate come il cardamomo si intersecano ad aromi di legno, pane, leggero pepe e sfumature tostate. Poco presente invece nei sapori, più che altro speziati ma anche dolci di frutta, schiacciati però da una spiccata acidità di fondo troppo sopra le righe.

Verso la metà una decisa transizione libera la dolcezza che finalmente imbriglia e contiene l’acidità di fondo, costruendo una texture sensoriale più equilibrata, morbida e avvolgente. Nulla di trascendentale intendiamoci ma sicuramente un netto miglioramento specialmente quando rilascia in bocca un effetto globale alla crème brulé piacevole e duraturo. Nel finale più intenso, si fa per dire, e tostato riemerge purtroppo l’acidità che sbilancia la chiusura della fumata diminuendo drasticamente la piacevolezza globale.

A small cigar with a whispered tale, with subtle, old-style aromas and flavors with almost no permanence in the mouth. On an aromatic level, spicy notes like cardamom intersect with aromas of wood, bread, light pepper and toasted nuances. On the other hand little in the flavors department, mostly spicy but also fruity, sadly crushed by a marked acidity of the background too over the top.

Towards the middle a decisive transition unleash the sweetness that finally contains the underlying acidity, creating a more balanced, smooth and enveloping sensorial texture. Nothing transcendental, mind you, but definitely a marked improvement especially when it releases a pleasant and long-lasting global effect of crème brulé. The end is bolder, if I can say that, and toasty unfortunately re-emerges the acidity that unbalances the closure of the smoke, drastically decreasing the overall pleasantness.

ALTRI SIGARI DI

Pin It on Pinterest

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi