2021

San Lotano Requiem Maduro Robusto

San-Lotano-Maduro-Robusto
San Lotano Requiem Maduro Robusto
Nicaragua

Nicaragua

MEDIUM-FULL body

Intensità MEDIUM-FULL

Costo medio

Costo medio**

**medio: da 7 a 10€

Ring Gauge 52

RING GAUGE 52

Complessità Medio Alta

Complessità Medio Alta

Fumata di Media durata

Fumata di Media durata*

*media: 60 - 90 min

Lunghezza

  • 5″ / 127 mm

Anatomia

Fascia San Andres Maduro
Sottofascia Nicaragua
Ripieno Honduras, Nicaragua & AJ Fernandez Select

 

W B F

Valutazione

ECCELLENTE

Eccellente

La fumata

Se amate i blend su fascia San Andres maduro il San Lotano Requiem Maduro è certamente un sigaro da provare, dolce di cacao e spezie, morbido, rotondo e vellutato al palato, perfino quanto arrivano note più tostate, terrose e caramellate.

Le spezie lentamente conquistano il primo piano ma tutto rimane sempre immerso in una dolcezza diffusa e deliziosa che acquista anche una sfumatura agrumata. Non vi sono note stonate e il fumo masticabile assieme alla lunga permanenza dei sapori rende la fumata estremamente piacevole.

Intenso e allo stesso tempo placido e rilassante, fedele a se stesso anno dopo anno, un sigaro da fumare fino a scottarsi le dita.

Riconoscimenti

2018

ECCELLENTE

Eccellente

La fumata

Ho da sempre un debole per questa linea di A.J. Fernandez e nella recensione del Toro reputo che questo trasporto sia palesato senza dubbio alcuno. Oggi fumo il fratello, il Requiem Maduro Robusto ma mi spingo oltre… scrivo la recensione in tempo reale mentre lo fumo.

Non lo avevo mai fatto prima, sono sincero, e sicuramente scrivere in tempo reale mi impedirà di “romanzare” questo scritto come alle volte sono solito fare. Poco male, posso conviverci e quindi senza indugio e senza penna (sto scrivendo sullo smartphone) possiamo cominciare.

Alla stregua del fratello Toro anche questo Robusto a crudo regala immediatamente piaceri olfattivi immensi con un bouquet speziato, terroso pepato e maschio davvero notevole. Che dire, ora che lo sto annusando i ricordi riaffiorano e mi rendo conto purtroppo che mi sono fatto mancare il piacere di fumare un gran bel sigaro. Coglione che sono!

Acceso parte dolcissimo di cacao e spezie, morbido e rotondo. Vellutato al palato, piacevolissimo al punto tale che reputo non abbia realmente importanza quello che potreste percepire nel fumarlo, è il piacere che regala a fare la differenza. Un semplice elenco delle note sensoriali nulla potrebbe aggiungere alla bontà di questo blend.

Scrivete voi quello che vi aggrada tanto nulla cambia. Per me è uno dei migliori blend San Andres, senza se e senza ma.

Le spezie piano piano conquistano il palcoscenico ma sempre immerse in una dolcezza diffusa e deliziosa. Non vi sono note stonate al momento solo una grande e meravigliosa morbidezza. Speriamo continui così…

Entrano note più tostate, terrose e caramellate. I San Lotano Maduro non hanno mai guadagnato lodi sperticate o rating elevati e questo trovo sia un mistero irrisolto. Certo ognuno di noi ha il suo naso e palato, ma quando la bontà si palesa trovo sconcertante che non venga riconosciuta. Poco male, io me lo sto godendo.

Il comparto spezie continua a reggere il gioco su un sottofondo che ora è un tripudio di cacao. Tempo di scattare una foto…devo.

Entrano note agrumate che si fondono nella dolcezza e nel tostato. Spettacolo. Questo sigaro non richiede accompagnamenti di sorta, basta accenderlo e fumarlo per godere di quello che regala. Non capita spesso e quando capita si vorrebbe non finisse mai.

Sono nella parte centrale del sigaro e non accenna minimamente a scomporsi malgrado l’intensità cresca costantemente. La dolcezza regna sovrana e le spezie accompagnano elegantemente ogni copiosa boccata. Il fumo ora è quasi masticabile e la lunga permanenza dei sapori in bocca è davvero goduriosa. Viene voglia di fare puff dopo puff per prolungare il piacere che regala.

Abdel qui ti sei superato.

La componente tostata ora prende il sopravvento ma trovo sia una naturale evoluzione nella fumata. Tipica nei blend San Andres.

Difetti? Al momento non ne trovo. Vediamo come chiude la fumata.

Il caramello fa un guizzo inaspettato. La rotondità e morbidezza sembra non risentirne minimamente, sono ancora nella sfera del godimento sopraffino e questo è un bene. Forse manca un po’ di complessità ma quando è il piacere a trainare non se ne sente la mancanza e nel dire questo sono sincero.

Comincio ad accusare la botta nicotinica, che sia il caso di rallentare le boccate? Naaaaa, resisto ma per sicurezza doserò ogni singola boccata.

Mi sto avvicinando al finale e tutto sembra assumere una connotazione di creme brulé deliziosa. Sicuramente intenso ma allo stesso tempo di una piacevolezza che sembra non risentire dell’accumulo di condensato e nicotina. Un finale non al fulmicotone ma simile a una placida e rilassante crociera fumosa, tanto rilassante che alla fine senza accorgermene mi scotto le dita.

Se amate i blend su fascia San Andres maduro il Requiem Maduro è certamente un sigaro da provare, almeno una volta. Io di sicuro me ne fumerò molti, molti altri…

San-Lotano-Requiem-Maduro-Robusto

ALTRI SIGARI DI

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi