2021

RoMa Craft Tobac CroMagnon Knuckle Dragger

RoMa Craft Tobac CroMagnon Knuckle Dragger
Nicaragua

Nicaragua

FULL body

Intensità FULL

Costo medio

Costo medio**

**medio: da 7 a 10€

Ring Gauge 52

RING GAUGE 52

Complessità Media

Complessità Media

Fumata di breve durata

Fumata di breve durata*

*breve: meno di 60 min

Lunghezza

  • 4″ / 101 mm

Anatomia

Fascia USA Connecticut Broadleaf Maduro
Sottofascia Cameroon
Ripieno Nicaragua

 

W B F

Valutazione

MOLTO BUONO

MOLTO BUONO

La fumata

Nel corso degli anni il CroMagnon Knuckle Dragger è rimasto fedele a se stesso e al suo carattere. Non gioca le sue carte migliori sulla complessità o sulle nuance aromatiche, tutto gira intorno all’intensità di corpo e alla forza su un impianto Full Body poco adatto ai deboli di cuore.

Pur non eccellendo sotto il profilo aromatico il blend è pur sempre in grado di regalare buone soddisfazioni in fumata, costruendo una texture sensoriale varia su note di torba, tanto pepe, caffè, legno, nocciola, spezie e su una piacevole dolcezza di fondo.

Definirlo un sigaro elegante questo CroMagnon Knuckle Dragger non sarebbe corretto, ma a suo modo possiede un discreto equilibrio che imbriglia il suo carattere indomito e fiero regalando una fumata ricca anche se un po’ rustica, in un costante crescendo di intensità che non lascia sicuramente indifferente il fumatore.

Riconoscimenti

2018

MOLTO BUONO

MOLTO BUONO

I CroMagnon sono la primissima linea prodotta dalla RoMa Craft Tobac di Skip Martin, una boutique brand Nicaraguense, che fin dai suoi esordi ha fatto molto parlare di se e della qualità dei suoi prodotti.

Non sono sigari facili ad essere sincero, perchè caratterizzati da una notevole intensità di corpo e forza. Caratteristiche queste molto ben rappresentate dal teschio che campeggia sui box dei CroMagon, nome di chiara ispirazione antropologica.

Sul sito del produttore leggo: CroMagnon transcends lifestyle. CroMagnon is our culture. Affermazioni che non lasciano spazio ai dubbi, sono prodotti unici e particolari, rappresentanti di una filosofia produttiva mirata al mondo “full-body” e dedicata a fumatori amanti di emozioni forti e gusti pronunciati.

Pre-accensione

Il CroMagnon Knuckle Dragger, un piccolo candelotto di dinamite, fa onore alla filosofia produttiva e lo si avverte benissimo dagli intensi e profondi sentori di terra, cioccolato e pelle che avverto al piede e nelle prime boccate da spento.

Tutto fa presagire una fumata intensa e senza mezzi termini, di quelle che ti ribaltano dalla sedia e piegano le ginocchia. Involontariamnte cerco un casco da indossare… meglio prevenire che curare!

Accendo la miccia

3, 2, 1… WHAMMO! La partenza a dragster di questo Knuckle Dragger è impressionante. Da subito intenso, deciso e senza mezze misure su sfumature affumicate e tanto ,tanto pepe che però non arriva mai a risultare sgradevole.

In sottofondo una texture variegata e torbata, su note dolci, di legno, nocciola e spezie contribuisce ad arricchire le sensazioni trasmesse mentre il fumo denso riempie la bocca ad ogni puff e sazia i sensi. Deglutisco spesso perchè la sua intensità ha già raggiunto un ragguardevole livello e mi lacrimano gli occhi.

Questa è la partenza, ma dopo pochi millimetri di braciere arriva il vero spettacolo perchè il CroMagnon Knuckle Dragger sviluppa una texture al caffelatte, quasi cremosa, davvero rimarchevole e intrigante.

Indomito e fiero

Indubbiamente non è un sigaro per deboli di cuore e le sferzate pepate me lo confermano. Lo trovo decisamente ricco, intenso ma non complesso e la sua natura maschia e rustica è la caratteristica che a me piace di più.

Definirlo intenso non rende però pienamente giustizia al termine, ma è anche un blend Connecticut Broadleaf davvero atipico ed estremamente piacevole.

Siete alla ricerca di emozioni forti? Ecco il sigaro giusto per voi.

La sua irruenza espressiva comunque non sbilancia il sigaro, ha a suo modo una certa grazia ed eleganza che aiutano a renderlo gloabalmente piacevole e a farlo apprezzare anche a coloro poco avvezzi a simili petardi.

Lentamente emergono decise le spezie, come il cardamomo, e verso la fine della prima parte il morso pepato cala lasciando il palcoscenico alle sopra citate spezie e al caffè. Si ammorbidisce e arrotonda nelle sue espressioni pur non perdendo la sua impressionante tonicità.

A parte questo riassestamento delle componenti aromatiche non ci sono realmente drastici cambiamenti. Si rivela un “progressive flavors” in piena regola dove il gioco è appunto retto dal progressivo intensificarsi di aromi e sapori, non dal loro apparire o scomparire. Su questo cammino il CroMagnon Knuckle Dragger prosegue imperterrito fino alla fine della fumata.

Sono riuscito sul serio ad apprezzarlo e vorrei lo facesse anche il mio corpo che comincia ad accusare la botta nicotinica, ma senza successo. Minchia papa!

Sicuramente non è un sigaro da frequentazione giornaliera, ma trovo sia perfetto per quelle occasioni dove sentiamo il bisogno di scrollarci di dosso il peso di una giornata andata storta o risollevare il morale da sotto la suola delle scarpe.

CroMagnon Knuckle Dragger by RoMa Craft

ALTRI SIGARI DI

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi