2017

Nicarao Especial Gordo

Nicarao-Especial-Gordo
Nicaragua

Nicaragua

MEDIUM BODY

Intensità MEDIUM

Costo medio

Costo medio**

**medio: da 7 a 10€

Ring Gauge 56

RING GAUGE 56

Complessità Medio Alta

Complessità Medio Alta

Fumata di Media durata

Fumata di Media durata*

*media: 60 - 90 min

Lunghezza

  • 5″ / 127 mm

Anatomia

Fascia Rosado Habano Jalapa Nicaragua
Sottofascia Nicaragua
Ripieno Nicaragua

 

W B F

Valutazione

MOLTO BUONO

MOLTO BUONO

La fumata

Un vecchio proverbio recita – una piccola scintilla desta grande fuoco. Ma la piccola scintilla Nicarao Especial non è mai riuscita ad accendere in me il fuoco della passione. Forse è colpa mia, anzi è sicuramente colpa mia e mi duole ammetterlo, ma non sono mai riuscito a capire fino in fondo questa linea peraltro di ottimo livello e qualità.

Perchè? Non saprei dire e non ho una vera risposta pronta.

Quello che so per certo è che riesco a comprendere appieno i Clasico Anno VI, dalla tipica e rustica Nicaraguensità che tanto mi affascina, ma con i Nicarao Especial è una storia che ha un finale diverso e lo ammetto soggettivo.

Nulla da eccepire sul loro blend, composto da tabacchi invecchiati da 2 a 5 anni e mezzo, che dona sicuramente loro una maggiore profondità e rotondità aromatica, rispetto alla linea Clasico Anno VI, ma al tempo stesso mi lascia inappagato, se posso usare il termine.

Fortunatamente le qualità di un sigaro non si misurano con la mia soddisfazione, e di qualità il Nicarao Especial ne ha molte credetemi.

Una sicuramente è la costruzione perchè è semplicemente magnifico, stagno al tatto, ma è anche bello con la sua foglia da fascia lucida e oleosa. Particolare anche il formato robusto gordo che incute rispetto, credetemi, perchè un RG di 56 non passa certo inosservato.

Especial poi lo è davvero, a crudo, perchè regala meravigliose note floreali, di anice e di legno nobile.

Come ogni Gordo che si rispetti parte pacioccone, delicato e dolce su note di pane, caramello e aromi floreali. Il tutto su una base morbida e speziata. Una carezza palatale che viene resa ancora più intrigante da una discreta dose di pepe al naso, del resto è un Nicaraguense e dovevo aspettarmelo.

Emerge cacao in sottofondo e la fumata comincia ad irrobustirsi mentre nel fumo percepisco note di frutta matura. Ha una complessità discreta ben mascherata dalla estrema armonia e morbidezza, un sigaro indubbiamente di gran classe.

Fanno capolino pelle e nocciola.

Più che di evoluzione trovo che questo Nicarao Especial Gordo sia un degno rappresentante dell’antica tecnica del “progressive flavors” vecchia scuola Cubana, tanto amata in passato. Boccata dopo boccata il sigaro si costruisce e si intensifica in aromi e sapori per regalare sensazioni sempre maggiori e intense.

Pepe e caramello crescono notevolmente senza mai superare la soglia del fastidio, anzi corroborano la fumata e le danno un tocco maschio. Un gran bel sigaro da relax per questo tiepido pomeriggio di riflessione e meditazione.

Le spezie predominano nella parte centrale assieme a legno nobile, terra, nocciola, cacao e una punta di caffè. La fumata diviene appagante e intensa. Punto e basta.

Lui però non ci stà, non accetta questa semplificazione e mi smentisce acquisendo una fantastica dolcezza agrumata che delizia i miei sensi. Che dire… Especial di nome e di fatto per un Nicaraguense che si stacca dallo stereotipo imperante giocando tutto sull’eleganza e sulla morbidezza.

Il finale è in puro stile progressive flavors perchè tutto quanto prima raccontato viene mantenuto, ma il sigaro si fa nettamente più denso e intenso. Unica variante nettamente percepibile è il cardamomo.

In questa fase della fumata devo però dosare le boccate, pena l’acuirsi di una nota amaricante che tende tende ad eccedere diminuendo nettamente la piacevolezza globale, ora decisamente al caffè. Purtroppo le suadenti nuance aromatiche, finora presenti, si perdono inesorabilmente. Peccato…

Nicarao Especial Gordo2

ALTRI SIGARI DI

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pin It on Pinterest

Share This