Gurkha Heritage Maduro Toro

Gurkha Heritage Maduro Toro
Nicaragua

Nicaragua

Body

Medium

RING GAUGE

RING GAUGE

Costo medio alto

Costo medio alto**

**medio alto: da 10 a 15€

Lunghezza

  • 6 1/2″ / 162 mm

Anatomia

Fascia México San Andrés
Sottofascia Brasile
Ripieno Nicaragua e Brasile

 

Valutazione

BUONO

La fumata

Il sigaro si presenta di un bel colore maduro con una foglia da fascia spessa e rugosa ed è avvolto da un’elegante foglio in cedro che lo riveste quasi totalmente. I primi puff sono subito intensi e pepati, mentre aromi balsamici di spezie ed erbe aromatiche avvolgono subito i sensi. La retroinalazione è impegnativa e visto il formato spero si calmi un pochino altrimenti dovete raccogliermi con il cucchiaino.

Come previsto (e sperato) il sigaro nella parte centrale è meno irruento e diventa più rotondo e cremoso, con cacao, piccola pasticceria e pan brioche che la fanno da padroni. La forza ora è media e questo Gurkha procede fino alla fine senza più sussulti. Forse il formato risulta un po’ noioso alla lunga, ma tutto sommato è una buona fumata.

The cigar has a beautiful maduro color with a thick and wrinkled wrapper leaf and is wrapped in an elegant cedar tube that covers it almost totally. The first puffs are immediately bold and peppery, while balsamic aromas of spices and aromatic herbs immediately envelop the senses. The retro-hale is demanding and, due to the format, I hope it will smoothness down a bit, otherwise you will have to pick me up with a spoon.

As expected (and hoped) the cigar in the central part is less impetuous and becomes rounder and creamier, with cocoa, small pastries and brioche that drive the bus. Strength is now medium and this Gurkha proceeds to the end with no more jolts. Maybe this format is a bit boring in the long run, but overall it’s a good smoke.

| CIARPAME (Mulch)
☆☆ | DECENTE (Tolerable)
☆☆☆ | PIACEVOLE (Pleasant)
☆☆☆☆ | NOTEVOLE (Noteworthy)
☆☆☆☆☆EPICO (Epic)

Valuta il sigaro!

Clicca sulle stelle

Media rating / 5. Conteggio voti:

0 valutazioni, cosa aspetti?

Pin It on Pinterest

Share This