2013

Joya de Nicaragua Antaño 1970 Consul

JDN_550x360_1970b
Nicaragua

Nicaragua

FULL body

Intensità FULL

Costo basso

Costo basso**

**basso: meno di 7€

Ring Gauge 52

RING GAUGE 52

Complessità Media

Complessità Media

Fumata di breve durata

Fumata di breve durata*

*breve: meno di 60 min

Lunghezza

  • 4 1/2″ / 114 mm

Anatomia

Fascia Criollo Nicaragua
Sottofascia Criollo Nicaragua
Ripieno Criollo Nicaragua

 

Valutazione

ECCELLENTE

Eccellente

La fumata

JDN-Antano-1970-Consul-1L’amicizia vera è una ricchezza rara, sottovalutata e non così comune. Nel corso della nostra vita spesso ci confondiamo, attribuendo il concetto di vera amicizia a quello che si potrebbe associare a semplice conoscenza, le differenze però sono enormi. Una vera amicizia non ha bisogno di essere alimentata, non ha bisogno di scambi di favori, semplicemente esiste ed è li ad aspettarci quando ne abbiamo più bisogno.
Con un vero amico non si ha bisogno di scuse quando ci si rivede o sente dopo una lunga assenza, è come se il tempo non sia mai trascorso e la sintonia, fiducia ed affiatamento che caratterizza il rapporto magicamente riaffiora più saldo che mai. Il resto? Chiamatelo come volete ma è tutt’altro, un tutt’altro che può anche arricchirci intellettualmente ma non è e sarà mai vera amicizia, non sarà mai disponibile quando se ne avrà bisogno e su di lei non si potrà mai fare affidamento.

Non amo però confinarla solamente ai rapporti umani, nella mia vita la associo anche ai sigari. Cosa centrano ora i sigari direte voi? Molto rispondo io perchè spesso da un sigaro non cerco solamente una semplice e “ordinaria” fumata, mi aspetto qualcosa che so di poter trovare nei miei brand di riferimento, nei miei veri amici tabacaleri in cui confido quando ho veramente bisogno di rilassarmi ed evadere dalla quotidianità. Non ne abbia a male nessuno ma uno di questi è il brand Joya de Nicaragua nella sua linea Antaño, la linea che frequento più spesso in assoluto e su cui confido sempre quando cerco un vero amico con cui trascorrere un momento speciale.

Oggi sono reduce da una giornata lavorativa impegnativa e stressante, sono mentalmente e fisicamente stanco, sono in uno di quei momenti in cui una fumata aiuterebbe a superare la difficoltà del momento e a farmi guardare il mondo con una diversa predisposizione. Così, quando apro il mio piccolo Humidor, la mia mano involontariamente si sofferma sugli Antaño, su un Consul per l’esattezza e con decisione lo prelevo… so che ho fatto la scelta giusta, so di poter contare su di lui.

Il suo aspetto è meraviglioso, scuro e oleoso, e al piede mi regala subito profondissimi sentori di cioccolato con il pepe che stuzzica le labbra e la punta della lingua quasi a voler sussurrarmi… “Dai vedrai che ci divertiamo, vedrai che dopo andrà meglio”…sospiro e gioisco del momento, del preludio ad una fumata che ha il confortante sapore della vera amicizia. Lo accendo e vengo subito cullato da un impianto di forza solo di poco superiore alla media, atipico per il brand ma confortante (la stessa cosa vale per la linea Dark Corojo dove il suo omonimo, l’Azarosa, ha caratteristiche simili) dove terra e legno, assieme a meravigliosa e rinfrescante liquirizia, mi cullano dolcemente su un sottofondo stupendo di pepe. Puff dopo puff la pelle e la cremosità si enfatizzano ed ogni voluta di fumo che esalo porta con se un po’ della mia stanchezza e del mio stress, tutto si disperde con facilità e noi stiamo conversando come vecchi amici, stiamo godendo della compagnia reciproca in un carosello sensoriale che mi rende felice.

La forza continua a crescere così come il legno dagli aromi antichi e la pelle che a me piace tanto in un sigaro, il tutto si fonde magicamente ed il corpo esplode in una dolcezza di frutta secca ma anche speziata, in un fumo denso e cremoso quasi masticabile che fa sognare e alleggerisce l’anima. I miei occhi si chiudono e solo ora mi rendo tangibilmente conto di quanto siano importanti le vere amicizie, di come possano aiutarti ad evadere ma anche a vivere meglio arricchendoti come uomo. Lui continua a conversare con forza, a tenermi compagnia e a dissipare il mio stress, la mia stanchezza, lo fa con nuove note tostate di caffè, cremose di cappuccino, e sempre con la pelle ed il pepe che ti stuzzicano i sensi. Al palato la texture, suadente e dolcissima, di frutta secca permane e si fa amare e ricordare.
Quando finisce sono un altro uomo, un’altra persona che sorride al mondo e lui, lui incarna quello che tutti i sigari dovrebbero essere, una fonte di gratificazione ed evasione dalla quotidianità… ma non sempre ciò accade purtroppo!
Grazie di essere uno dei miei pochi, veri amici.

ALTRI SIGARI DI

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Felice
23/10/2020 17:58

Andrea, hai scritto un bell’articolo, e non è la prima volta ovviamente. In questa pagina ho letto quello che un appassionato di sigari si aspetta dalla fumata: sanare lo spirito, guardare il mondo da una prospettiva diversa, certamente più serena e amichevole. Ricordo ancora che da loco più di 2 anni fumo il sigaro, quindi il viaggio nel fumo lento è cominciato da poco. Questo sigaro nella fattispecie, lo sto provando proprio in questo momento. Dall’alto della mia inesperienza, ho sempre pensato che un buon sigaro, è anche poesia. Un ottimo Puro Nicaragua a un prezzo ragionevole. Di Joya ho… Leggi il resto »

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi