2014

Don Tomas Rothschild Maduro

Honduras

Honduras

MEDIUM BODY

Intensità MEDIUM

Costo basso

Costo basso**

**basso: meno di 7€

Ring Gauge 50

RING GAUGE 50

Complessità Bassa

Complessità Bassa

Fumata di breve durata

Fumata di breve durata*

*breve: meno di 60 min

Lunghezza

  • 4 1/2″ / 114 mm

Anatomia

Fascia Connecticut Broadleaf
Sottofascia Connecticut Maduro
Ripieno Honduras, Nicaragua

 

W B F

Valutazione

BUONO

Buono

La fumata

Sicuramente sarà una recensione un po’ strana, strana perchè nella fumata di questo “robustino” non vi sono moltissime cose da dire se non che è un sigaro di compagnia sebbene non lasci ricordi indimenticabili. Non che mi aspettassi onestamente chissà cosa visto anche la fascia di prezzo a cui fa riferimento ma ho una mentalità aperta e le sorprese sono sempre dietro l’angolo.

A vederlo si presenta anche benino, avvolto nella sua fascia scura ed oleosa. Benino ho detto, non bene perchè presenta vistosi rigonfiamenti che, come cicatrici di passati combattimenti, segnano il suo volto. Fa anche tenerezza perchè la foglia da fascia è più corta del ripieno lasciando una piccola parte dello stesso in evidenza, come i pantaloni troppo corti dei bambini nel dopoguerra. Avevano il sapore immediato delle difficoltà della vita di allora e degli stenti affrontati, ma i bambini comunque e fieramente avevano sempre il sorriso sulla bocca. Ecco lui è così, poverello e un po’ trasandato, ma fiero e felice nella sua semplicità.

La fumata si rivelerà corposa e discretamente tonica, tonicità percepibile fin dal primo approccio che sostiene e enfatizza un impianto aromatico sufficientemente terroso,speziato e pepato. Non troppo a dir la verità, ma particolarissimo nella fumata è un retrogusto che ricorda la carne essiccata, strano ma buono verrebbe da dire e sicuramente lo contraddistingue. Non serve fare inutili suddivisioni in terzi di fumata perchè poco cambia se non un’avvertibile e decisa virata, nell’ultima parte, verso decise note di cacao e di tostato.

 

Tutto qua? Direte voi…Sì, aggiungo io e affermo anche che è un po’ spigoloso e acidulo agli inizi ma poi al progredire della fumata si assesta e seppur non sia globalmente indimenticabile, seppur non sia globalmente complesso è fortunatamente una fumata onesta. Attenzione però, se siete in cerca di qualcosa di più elegante, rifinito e vario dovete necessariamente guardare altrove.

Perchè ho fatto la recensione? Semplice, ha raggiunto la soglia minima indispensabile per comparire su questo blog ed alla fine è perfino risultato un sigaro “simpatico”. Lo cercherò ancora? uhmmmmm… non saprei onestamente. Lo reputo un ottimo compagno di passeggiate disimpegnate ma di sicuro so che non mi dannerò l’anima nella ricercarlo ne mi lancerò nell’acquisto di una scatola intera. Fumatelo e traete le vostre conclusioni… buona fumata.

ALTRI SIGARI DI

Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Giovanni Zito
Giovanni Zito
01/04/2016 10:35

Buongiorno Andrea, che dire, innanzi tutto non è cosa consueta trattare di sigari come il Don Tomas in un blog, come anche da te affermato sopra. Su molti punti sono d’accordo con te, come ad esempio il suo “aspetto”, fu la prima cosa che mi colpì non appena lo vidi, se non mi ricordo male fu esattamente lo scorso marzo in galleria da Noli. A primo acchito la capa è la cosa che più attira, “sì” ha non poche imperfezioni e la fumata non è memorabile, ma ha qual “che” che riesce a farti interessare a lui, quasi come vedere… Leggi il resto »

Augusto Colangeli
Augusto Colangeli
26/01/2019 19:26

Due sere fa ho fumato il Don Tomas bundle robusto. Su un acquisto di un centinaio di euro di sigari di ottima qualità, o meglio di nomi più conosciuti, ne inserisco sempre qualcuno economico per la semplice curiosità di assaggiarlo. Tra questo c’era appunto il Don Tomas robusto. All’inizio gli ho dato fiducia, a crudo non c’erano grandi profumi ma comunque legno e fieno li ho percepiti. Una volta acceso iniziano i problemi; il tiraggio non è buono, eppure l’ho ben conservato in humidor ! E’ come se fosse talmente pieno da ostacolare il normale transito del fumo. Ho provato… Leggi il resto »

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi