AVO Domaine No. 10

AVO Domaine No. 10

Trovo sia sempre un piacere accendere un AVO Domain e questo No.10 non fa eccezione. Da subito eleganti note di legno appoggiate su un sottofondo lievemente dolce, speziato e mielato con, in questo robusto, una decisa connotazione di polvere di cacao. Un effetto particolare e decisamente piacevole che unito alla dolcezza candita che resta sulle labbra contribuisce non poco al piacere globale generato.

Cusano Nicaragua Estelí Corona

Cusano Nicaragua Estelí Corona

Molti di voi sono certo che conoscono perfettamente il brand Cusano, se non altro per i suoi bundle Dominicani. Pochi sanno però che nel 2009 fu acquisito dalla Davidoff e da allora (sono passati ben 9 anni) ha subito alcuni profondi combiamenti e rebranding. Dai bundle la Cusano è stata fatta evolvere verso il mercato dei sigari premium, mercato che è stato affrontato perseguendo comunque la filosofia della qualità associata all’economicità.

Avo Domain 20

Avo Domain 20

Gli Avo Domain sono, anzi erano il blend personale dello stesso Avo. Una sorta di opera personale che rispecchiava il suo ideale di fumata anche se oggi, visto che i gusti sono cambiati, forse risulta troppo “antico” agli odierni fumatori. A mio avviso rimane un grande classico, prodotto da tempo immemore e degno portavoce del brand ora re-introdotto nuovamente sul mercato nazionale.

Winston Churchill The Late Hour Churchill by Davidoff

Winston Churchill The Late Hour Churchill by Davidoff

Un altro colpaccio Davidoff e una svolta epocale per il brand Winston Churchill, che in questa nuova veste rispecchia meglio, a mio avviso, il personaggio maschio, burbero, fumatore e bevitore che tutti conosciamo. Non che l’eleganza quasi femminile e i sensuali giochi aromatici della linea classica non andassero bene, trovo solo che questi nuovi The Late Hour rendono pienamente giustizia alla silhouette che campeggia sulla fascetta.

La Aurora 107 Señoritas / 15 Minute Break

La Aurora 107 Señoritas / 15 Minute Break

All’accensione me ne sono subito innamorato perchè parte deciso e presente su note terrose, speziate e pelle latente. In sottofondo avverto eleganti note di legno ma è nell’intensita aromatica che da subito sviluppa e nella sua componente pepata in retroinalazione che davvero eccelle.

Pagina 1 di 1012345...10...Ultima »

Pin It on Pinterest