Oliva Special G Cameroon

Le recensioni dei lettori

Posted On 26/04/2020

Il mio primo figurado by Alessandro Piazza

n.d.r. – la recensione è una gentile concessione di un lettore e si è deciso di pubblicarla per l’oggettiva qualità dello scritto fornito. Chiunque ambisca ad avere una recensione pubblicata può contattarci via mail e sottoporci il materiale, valuteremo così il materiale fornito e se rispecchia i nostri standard lo pubblicheremo su Facciamo Puff nella categoria GUEST. A presto…

Oliva Special G

Ieri, in pausa pranzo, sono passato dalla Tabaccheria Giacomini a Giussano per cercare nel suo walk-in humidor qualche sigaro per il weekend e, alla richiesta di un suggerimento, il proprietario mi ha proposto un Oliva Serie G Special G Cameroon. Incuriosito dal formato che non avevo mai provato e dal costo di “solo” 5€ ho deciso di aggiungerlo alla lista degli acquisti.

A fine serata, dopo aver sistemato casa come il migliore dei massai, ho deciso di premiarmi per la settimana appena conclusa fumando un sigaro. Apro lo humidor e quella forma affusolata attira la mia attenzione. Non ho mai fumato un figurado, lo osservo e lo studio a lungo prima di passarlo alla ghigliottina e dare le prime boccate a crudo.

Una fascia ruvida e di un bel colorado con una struttura piena e compatta che tra le labbra offre un tiraggio perfetto e rivela profumi di erba e fieno e note di pane e frutta secca.

Scaldo il piede e do le prime boccate ricche di sapori legnosi e tostati, piacevoli anche se leggermente amari, amarezza che scompare alla fine della punta ed è proprio li che inizia il vero divertimento, col braciere al massimo della sua ampiezza il gusto esplode con grandi volute di fumo ed i sapori di frutta secca si amplificano come se stessimo tostando noi le nocciole in casa ed abbrustolendo il pane. La fumata non ha particolari evoluzioni e non ha una forza eccessiva. Spettacolare la compattezza della cenere di un bel grigio perla che cade solo dopo aver abbondantemente superato la metà.

Sono vicino alla fine ma fatico staccarmi dal sigaro che mi ha accompagnato in pensieri e riflessioni per quasi un’ora sapendomi ascoltare e capire, senza cercare di distrarmi con evoluzioni e voli pindarici. Un altro compagno da inserire nello humidor appena ce ne sarà l’occasione.

excellent

Written by Andrea Zambiasi

Facciamo Puff nasce per dare voce ad una passione che oramai coltivo da molto tempo, quella dei sigari. Non mi considero un esperto di sigari (etichetta che odio) ma un consumatore "attento" a cui piace condividere le sue esperienze emozionali con altri consumatori.

Altri articoli

San Pedro de Macorìs Brazil Robusto

San Pedro de Macorìs Brazil Robusto

I San Pedro de Macoris, chiamati così in onore della città in cui si trova la loro manifattura in Repubblica Dominicana, sono disponibili con un ripieno long filler, con diverse varianti per la fascia (anche se in Italia ne vengono distribuite solo 2: Habano Nicaraguense e Arapiraca brasiliano) e con diverse vitolas (anche in questo caso la scelta nel belpaese è ridotta ai soli Perla e Robusto).

Last Call Maduro Geniales

Last Call Maduro Geniales

Da qualche settimana, grazie a Cigars & Tobacco Italy S.r.l., sono disponibili neĺle tabaccherie italiane i Last Call Maduro che presentano una fascia Pennsylvania Broadleaf rispetto alla “classica” Habano Rosado; anche l’anilla è cambiata e, dal giallo e rosso, è passata ad un piu elegante fondo bianco con scritte oro.

El Viejo Continente Maduro Lancero

El Viejo Continente Maduro Lancero

Recensione by Massimo Del Prete Per “festeggiare” il ritorno a un’apparente normalità dopo la fase di lockdown dovuta al Covid-19, decido di restare nella mia comfort zone fumosa e cercare un formato lungo e stretto. Opto per questo bellissimo lancero che avevo...

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pin It on Pinterest

Share This