STEFANO GALMOZZI

Collaboratore - #mad4cigars

INTRODUZIONE

Gli Oliva Serie V – conosciuti come “Ligero Especial” – sono strepitosi sigari nicaraguensi, molto ricchi di aromi intensi, corposi e morbidi, sempre equilibrati e dotati di una forza notevole (particolarità unica per un sigaro di Oliva).

Dopo averne fumati parecchi – prediligendo il Double Robusto e amando il Double Toro – già conosco quali aromi aspettarmi da questa fumata, e so pure che la costanza produttiva di questa linea non mi deluderà con le sue spezie intense e il suo buonissimo aroma cremoso che mescola cioccolato amaro fondente e tostatura di caffè.

Questa linea non a caso è stato premiata con un 96/100 da Cigar Aficionado e ha conquistato il primo posto nel 2014 nella Top 25!

PRE-ACCENSIONE

Questo torpedo si presenta come un bellissimo sigaro, con una fascia liscia e oleata di color marrone scuro … la costruzione risulta impeccabile… a freddo sprigiona profumi di noce, cacao e cedro umido (quel buon cedro sniffabile col naso dentro i nostri humidor).

PRIMO TERZO

I primi puff sono una sberla piena di pepe in bocca, in retroinalazione e sulle labbra. Il fumo è copioso e denso. Gli aromi percepibili all’avvio risultano perlopiù asciutti (cedro, tostatura di caffè e cacao amaro).

SECONDO TERZO

Esplodono ora in bocca aromi di caffè espresso e cioccolato, così che il sigaro appare ora molto più cremoso. La sua peposità si placa, ma non scompare del tutto

ULTIMO TERZO

La forza si mantiene medio-alta e si giunge all’apoteosi degli equilibri aromatici di questo sigaro: sapidità e cremosità risultano bilanciatissimi: cedro, pepe, caffè tostato e cacao amaro da un lato e cremosa nocciola dall’altro con un tocco di caramello.

Nicaragua

Nicaragua

IL VERDETTO - BUONO (GOOD)
  • Medium full

Ring Gauge

Pollici

Habano Sun Grown Nicaragua

Nicaragua

Nicaragua ligero (Jalapa Valley)

Esprimi la tua valutazione

[kkstarratings]

[et_bloom_inline optin_id="optin_6"]

Se ti è piaciuto questo post gentilmente condividilo utilizzando i pulsanti sottostanti. Condividere non è un’operazione da cervelloni dell’MIT, non ti porterà via troppo tempo, è sicuramente facile e non ti costa nulla ma certamente mi aiuterà a crescere.

If you enjoyed this post please share it using the buttons below. Sharing doesn’t require an MIT brain, it’s fast, easy and free but it help me to grow my audience.