PRESS RELEASE (Miami, Florida) Maggio, 2018 – La Villiger Cigars continua il processo di espansione con l’apertura di una sua nuova manifattura in Brasile, la Villiger Do Brasil (che tradotto dal portoghese significa “Villiger del Brazil”). Heinrich Villiger era presente alla cerimonia di apertura della nuova manifattura, segnando un nuovo percorso evolutivo e di lunga relazione tra la Villiger Cigars e il tabacco Brasiliano, che risale al 1888.

La Villiger Cigars importa tabacco Brasiliano dal 1888, che ha portato alla creazione di una sussidiaria in Brasile nel 1979 la Charutos Tobajara Limitada che era anche una manifattura. Il nome Tobajara deriva da una tipologia di tabacco tutt’ora esistente coltivato dalle popolazioni indigene nell’area Amazzonica.

rolling-table

L’apertura di una più ampia e moderna manifattura, la Villiger do Brasil, sostituirà la precedente ma mantiene la stessa ubicazione che è la zona vicina alla seconda più grande città nello stato di Bahia, Feira de Santana. La sussidiaria esistente cambia nome e diviene Villiger do Brasil Limitada.

Heinrich Villiger, Villiger Chairman of the Board, è un appassionato ed estimatore del tabacco Brasiliano ed ha voluto partecipare di persona alla cerimonia di apertura della nuova manifattura. Attualmente la Villiger do Brasil produce solamente sigari puros Brasiliani, che includono i Villiger San’Doro Maduro, i Villiger Tobajara assieme ad alcune linee esclusive per il mercato Europeo come i Villiger Celebration e i Corrida.

Heinrich Villiger afferma:”il tabacco Brasiliano ha un posto speciale nel mio cuore. I miei nonni capirono il valore di questo tabacco quando nel 1888 crearono una piccola azienda chiamata Villiger Cigars, e noi continuiamo la tradizione utilizzando questo tabacco speciale in molte delle nostre linee. Siamo convinti che il duro lavoro e la passione del nostro team alla Villiger do Brasil ci aiuterà a divulgare la conoscenza del tabacco Brasiliano in tutto il mondo.

Heinrich Villiger

Pin It on Pinterest