STEFANO GALMOZZI

Collaboratore - #mad4cigars

INTRODUZIONE

Questa sera mi rifumo nuovamente un sigaro che apprezzo tantissimo e per me unico nel suo genere, un sigaro honduregno con ripieno di tabacchi per metà cubani vintage.

La fattibilità di questa particolare miscela si deve alle scorte di tabacchi pregiati della famiglia Meerapfel, che da 150 anni (9 generazioni) è un importante mercante internazionale di tabacchi e il più famoso coltivatore di tabacchi Camerun.

Dagli anni ’70 hanno acquistato foglie premium cubane, stoccandole nei propri magazzini, con l’intento di ripiazzarle sul mercato, al termine dell’embargo USA. Non essendoci ancora previsioni che ciò accada, hanno deciso di sfruttare il loro investimento, concependo questa miscela più unica che rara.

In una piccola fabbrica in Honduras hanno così realizzato due soli formati di questo brand: un Corona e il Robusto (il mio preferito dei due).

PRE ACCENSIONE

La costruzione è impeccabile, con un ripieno generoso e uniforme, avvolto in una fascia semilucida, che sprigiona profumi di cedro e noci.

FUMATA

La fumata parte con un aroma pieno e affumicato di cedro e una buona peposità, delicata in retroinalazione ma bastano pochi minuti perchè subentri una certa cremosità di nocciola e cacao.

A metà fumata il sigaro perde le virate cremose, a vantaggio di sentori erbacei di fieno e una marcata nota agrumata, cedro e pepe si mantengono in prima linea. Nel finale gli aromi si mantengono costanti in uno squisito equilibrio fra le note di agrumi e le virate tostate e asciutte di cedro e pepe delicato.

Questo è un sigaro che personalmente non faccio mai mancare nel mio humidor a casa!

Ancora qualche puff, e poi mi addento il panettoncino. Buonanotte Amici Fumaioli…

Honduras

Honduras

IL VERDETTO - MOLTO BUONO (VERY GOOD)
  • Medium full

Ring Gauge

Pollici

Nicaragua

Nicaragua

50% Honduras e Rep.Dom. + 50% Cuba Vintage Pelo de Oro

Esprimi la tua valutazione

[kkstarratings]

[et_bloom_inline optin_id="optin_6"]

Se ti è piaciuto questo post gentilmente condividilo utilizzando i pulsanti sottostanti. Condividere non è un’operazione da cervelloni dell’MIT, non ti porterà via troppo tempo, è sicuramente facile e non ti costa nulla ma certamente mi aiuterà a crescere.

If you enjoyed this post please share it using the buttons below. Sharing doesn’t require an MIT brain, it’s fast, easy and free but it help me to grow my audience.

Pin It on Pinterest