La C.L.E. presenta i nuovi Wynwood Hills

Wynwood-Hills-Unhinged

Posted On 17/01/2019

Lo scorso mese la C.L.E. Cigars di Christian Eiroa ha annunciato, un po’ in sordina, i nuovi Wynwood Hills. Tre linee composte da un solo formato ciascuna, un Robusto da 50 x 4 1/2 in box da 50 sigari ed un prezzo di commercializzazione identico di $7.50 a sigaro.

Wynwood non è un nome nuovo per chi conosce l’universo Eiroa, infatti era il nome della sua piccola manifattura in Florida ubicata nel distretto di Wynwood a Miami. Era in comproprietà con Robert Caldwell, ora titolare della Caldwell Cigars, e fu chiusa nel 2013. Presso la Wynwood Cigar venivano prodotte diverse linee, una delle quali era proprio la Wynwood. Quando la piccola manifattura fu chiusa e la partnership con Robert Caldwell si sciolse Christian intendeva riaprirla a Doral in Florida. Questo in realtà non avvenne mai ma ora la Wynwood risorge in tre blend ed un unico formato short robusto.

Le linee sono tre come dicevo e due di queste, la Deranged e la Unhinged, sono prodotte in Honduras presso la manifattura STG Danlí della General Cigar Co. (una volta denominata UST Factory), la particolarità è che proprio questa manifattura fu fondata dal padre di Christian nel lontano 1976.

Wynwood Hills Deranged

Wynwood-Hills-Deranged

Il Deranged ha foglia da fascia Ecuador Sumatra, sottofascia e ripieno dalla Rep. Dominicana e Honduras.

Wynwood Hills Unhinged

Wynwood-Hills-Unhinged

L’Unhinged ha fascia Connecticut broadleaf, sottofascia e ripieno sempre dalla Rep. Dominicana e Honduras.
Per queste due linee Christian è uscito dalla sua “comfort zone” costruendo i blend con tabacchi non coltivati dalla sua famiglia e che non conosceva, una sfida che per sua stessa ammissione lo ha messo alla prova.

Wynwood Hills Mayhem

Wynwood-Hills-Mayhem

Con il Mayhem invece torna alla sua famiglia e alla sua manifattura, la El Aladino Cigar Factory in Honduras. Questo blend è costruito attorno alle sementi Corojo, il tabacco infatti viene coltivato proprio nella piantagione di famiglia El Corojo in Honduras.

La famiglia Eiroa da sempre si è fregiata del fatto che la loro è l’unica piantagione in Honduras dove viene coltivato il vero Corojo da sementi originali Cubane, ottenute da suo padre Julio negli anni ’80. Queste sementi differiscono perfino dagli ultimi ibridi creati come il conosciuto Corojo ’99 o il Corojo ’06. Insomma posseggono la sua firma!

Written by Andrea Zambiasi

Facciamo Puff nasce per dare voce ad una passione che oramai coltivo da molto tempo, quella dei sigari. Non mi considero un esperto di sigari (etichetta che odio) ma un consumatore "attento" a cui piace condividere le sue esperienze emozionali con altri consumatori.

Related Posts

La E.P. Carrillo annuncia i Pledge

La E.P. Carrillo annuncia i Pledge

Questa estate la E.P. Carrillo commercializzerà la terza linea nel più prestigioso dei suoi comparti, il Family Series, e si chiamerà Pledge.

Joya de Nicaragua annuncia il Cinco Decadas El Doctor

Joya de Nicaragua annuncia il Cinco Decadas El Doctor

Questo agosto la Joya de Nicaragua commercializzerà il suo ultimo sigaro nella linea Cinco Decadas. La linea Cinco Decadas fu lanciata per la prima volta nel 2018, per celebrare il 50° anniversario di Joya de Nicaragua e di tutte le persone che hanno lavorato presso l’azienda che è la più antica fabbrica di sigari premium del Nicaragua.

Dalla Cigars & Tobacco nuovi arrivi A.J. Fernandez

Dalla Cigars & Tobacco nuovi arrivi A.J. Fernandez

Stanno arrivando nelle tabaccherie italiane, grazie al costante lavoro della Cigars & Tobacco Italy S.r.l. che importa il brand, nuovi prodotti della A.J. Fernandez. Ecco di seguito le succulenti novità che troveremo nelle nostre tabaccherie di fiducia: Bellas...

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pin It on Pinterest

Share This