Tempo fa Rafael Nodal (i.e. Aging Room, etc.) era saltato nella barca Altadis U.S.A. e ora la sua nuova avventura è cominciata sul serio.

Il suo primo progetto sono i Trinidad Santiago, dove Santiago indica il luogo di produzione che non ha a che fare con Cuba. Vi chederete il perchè, visto che la produzione di Altadis avviene in Santo Domingo (Rep. Dominicana) presso la Tabacalera de Garcia. La risposta è semplice, sono prodotti in Santiago presso la Tabacalera Palma di Jochy Blanco. Manifattura che con Nodal ha un rapporto di lungo corso.

Secondo le prime indiscrezioni i Trinidad Santiago utilizzano il 100% di tabacco Dominicano e coltivato dallo stesso Blanco nella Cibao Valley in Rep. Dominicana.
Tre i formati previsti, il Corona (48 x 5), il Toro (54 x 6) e il Belicoso (52 x 6). Per tutti il confezionamento prevede box da 20 sigari.

Nodal ricordo che aveva già collaborato con Altadis nel 2015 per la realizzazione, su loro commissione, del Romeo by Romeo y Julieta – Aging Room Small Batch F25 sempre realizzato presso la Tabacalera Palma.