Ellis Rosolen

Collaboratore Facciamo Puff, Facebook

Gurkha Ghost ExorcistSiamo ad Halloween e per farmi una fumata in tema mi sono procurato questo King Kong dal nome doppiamente tetro. La capa è una arapiraca brasiliana oscura leggermente ruvida, sono presenti nervature. I profumi sono dolci di cioccolato e cedro.

Un elogio va fatta alla moderna anilla: fantastica con ologramma, di gran effetto.
L’ attacco è leggero con sentori di legno di cedro, poi a regime si sente terra con sottofondo dolce.

Il fumo sempre fresco è veramente notevole e la retroinalazione è speziata incline alla cannella. La cenere bianca e poco compatta si sgretola dopo pochi centimetri segno quasi che l’esorcista bruci veloce.
Il secondo segmento è caratterizzato da più dolcezza, ma gli aromi sono sempre terrosi con una forza media.

La parte finale aumenta improvvisamente la forza e diminuisce la dolcezza, ma la terra fa sempre da padrone con sentori lievi di spezie. Da notare, solo nel finale, numerosi disfacimenti della fascia che fanno vedere l’aggregante sotto.

Sigaro più buono fuori che dentro con il fumo che aroma di cioccolato e cannella, ma comunque monotono. Il nome comunque non c’azzecca! Ero convinto di aver emozioni forti come il film di William Friedkin, invece mi sono trovato quasi due ore di corazzata Potëmkin per dirla alla Fantozzi.

Rep-Dominicana

Rep. Dominicana

BUONO

BUONO

MEDIUM-FULL

MEDIUM-FULL

RING GAUGE 60

LUNGHEZZA (inch)

MANIFATTURA - FACTORY

PDR Cigars

FASCIA - WRAPPER

Arapiraca Brasile

SOTTOFASCIA - BINDER

Criollo ‘98 Dominicano

RIPIENO - FILLER

Rep. Dominicana e Nicaragua