VEGAFINA Nicaragua Robusto

Vegafina-Nicaragua-Robusto

Posted On 12/12/2014

Mi incollo al microfono di bordo: «MAYDAY, MAYDAY, MAYDAY, qui Vegafina Nicaragua, alfa zulu zulu uniform romeo romeo alfa. Chiedo soccorso per falla nella struttura aromatica. Nostra posizione 44° 09′ 23.64″ latitudine Nord, 13° 55′ 20.59″ longitudine Est» nella speranza che il mio messaggio venga raccolto e si attivino i soccorsi.

Sto naufragando? In verità NO, sta naufragando la mia fumata di questo Vagafina Nicaragua Robusto. Le premesse seppur non stratosferiche erano presenti e il piccoletto della serie non mi aveva deluso quindi contavo di bissare con questo fratellone invece non è stato all’altezza delle mie aspettative.

Vegafina-Nicaragua-RobustoLa partenza per la verità non è stata niente male, note leggere di legno e spezie che mi ricordano il cumino e il curry vengono accompagnate da lievi note tostate con uno “zic” di pepe giusto a segnalare che di Nicaragua stiamo parlando. Entrato in temperatura si rivela dolce, come di fichi secchi e la sua aromaticità speziata ha un che di esotico e intrigante, quasi asiatico nella sua espressione.

Arrivano a variare le prime note minerali e un effetto quasi balsamico rinfresca ad ogni boccata e un leggero fondo acidulo piacevole varia l’insieme che pian piano si sposta su una dominante legno, quasi erbaceo, che viene però controbilanciata da un crescente aumento della dolcezza globale e dell’enfatizzarsi delle note di caffè che nel frattempo sono arrivate.

La risultante globale che regala un effetto quasi caramellato improvvisamente crolla, si destruttura innescando una nota amaricante sbilanciata e per nulla piacevole che non abbandonerà più la fumata. Vani i tentativi di rallentamento dei puff e della corposità delle boccate, mi devo rassegnare a conviverci e nemmeno l’enfatizzarsi del finale su note tostate e di caffè nero salva la situazione.

Peccato perchè il piccoletto della serie mi aveva intrigato ma qua siamo al livello minimo sindacabile di godimento. La mia valutazione, peraltro “spintanea” e non spontanea lo fa entrare con la soglia minima per una recensione ma in commercio vi sono sigari decisamente più accattivanti e godibili… magari sono stato sfortunato…

MA CHI è COSTUI?

REP. DOMINICANA | VEGAFINA NICARAGUA Robusto | 50 RG x 5″ | Forza: Media | EURO 5,20
Manifattura: Tabacalera de García | Fascia: Nicaragua  Habana 2000, Jalapa – Sottofascia: Nicaragua Seco, Jalapa – Ripieno: Nicaragua Ligero Jalapa, Viso Esteli, Seco Jalapa

VALUTAZIONE – 85 – BUONO CON RISERVA

SIGARO BUONO

Buono BUONO (DA 85 a 86/100) – Buon sigaro per una simpatica fumata. Non entra in una rotazione costante nello Humidor.

Molto Buono MOLTO BUONO (Da 87 a 89/100) – Ottimo sigaro, sicuramente da tenere nello Humidor e su cui fare affidamento per una bella fumata. Entra di diritto nei sigari “Go-to” come direbbero gli Americani.

EccellenteECCELLENTE (Da 90 a 94/100) – Sigaro eccellente in cui armonia, esplosione aromatica e gusti sontuosi sono la parola d’ordine. Nel suo DNA vi è sicuramente qualcosa che affascina, appaga e travolge.

WOW FactorWOW Factor (Over 94/100 o per caratteristiche speciali) – Il WOW Factor, qualcosa di indimenticabile e che appaga a tal punto da lasciare un segno indelebile.

Written by Andrea Zambiasi

Facciamo Puff nasce per dare voce ad una passione che oramai coltivo da molto tempo, quella dei sigari. Non mi considero un esperto di sigari (etichetta che odio) ma un consumatore "attento" a cui piace condividere le sue esperienze emozionali con altri consumatori.

Related Posts

Last Call Maduro Geniales

Last Call Maduro Geniales

Da qualche settimana, grazie a Cigars & Tobacco Italy S.r.l., sono disponibili neĺle tabaccherie italiane i Last Call Maduro che presentano una fascia Pennsylvania Broadleaf rispetto alla “classica” Habano Rosado; anche l’anilla è cambiata e, dal giallo e rosso, è passata ad un piu elegante fondo bianco con scritte oro.

El Viejo Continente Maduro Lancero

El Viejo Continente Maduro Lancero

Recensione by Massimo Del Prete Per “festeggiare” il ritorno a un’apparente normalità dopo la fase di lockdown dovuta al Covid-19, decido di restare nella mia comfort zone fumosa e cercare un formato lungo e stretto. Opto per questo bellissimo lancero che avevo...

El Viejo Continente Maduro Robusto

El Viejo Continente Maduro Robusto

Fumata di una novantina di minuti con una persistenza deliziosa.
Un bella traversata, piacevole e senza particolari imprevisti… e il tesoro? Beh… quello ce lo siamo appena fumato!!!

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Antonio
Antonio
24/12/2019 23:09

Sto fumando un vegafina 1998 davvero buono. Pienamente soddisfatto. Intenso quanto basta aromatico.

Pin It on Pinterest

Share This