Secondo il filosofo greco Democrito e la sua teoria dell’indeterminismo «Tutto ciò che esiste nell’universo è frutto del caso e della necessità». Ripensavo a questa frase seduto su un tavolo in legno per i picnic davanti al mio camper.

JDN-Antano-BelicosoDi fronte a me una fila di bambini infagottati nelle coperte si godono, o perlomeno lo sembra, il film di animazione “Dragon Trainer” in un surrogato di cinema all’aperto, simil drive-in, dove il mega schermo è sostituito dal piccolo schermo del mio computer. Io alle loro spalle mi godo invece un bel torpedo, il Belicoso di Joya de Nicaragua.

Il caso vuole che uno dei personaggi principali del film sia un drago, ma non un drago qualunque sputa fuoco ed orribile a vedersi bensì bello e scuro come la notte. Il suo nome è “Furia Buia”, bellicoso, micidiale come pochi altri e, come se non bastasse, sputa dei dardi infuocati di una potenza spaventosa.

Come un bambino sono rapito dalla trama del film ma non posso fare a meno di guardare l’oggetto scuro e belicoso che sto fumando. Belicoso di nome e di fatto, come il personaggio del film. Sarà un caso? Sicuramente sì (dopotutto avevo scelto di fumarlo prima ancora di sapere quale film volevano vedere i ragazzi) ma devo ammettere che le similitudini sono veramente molte.

Come il drago anche lui ha delle armi micidiali e lo avverto fin dal primo approccio dove sentori di cacao e cannella sono controbilanciati da un pizzicore pepato e sostenuto sulle labbra. Una volta acceso non faccio in tempo ad assaporare la partenza gentile, dalla delicata aromaticità speziata che subito arrivano i primi dardi pepati.

La Furia buia mimetizzata nella notte colpisce, ma non percepisco esattamente da dove arrivino i colpi, ne sono investito e ne avverto l’intensità, la potenza. Un carosello di caramello e pepe in un inarrestabile crescendo che genera un fumo resinoso, denso, quasi masticabile.

Le note iniziali legnose si trasformano ben presto in un fondo di humus e terra, con note di pelle che lo rendono animale come il protagonista del film. Sfodera le unghie e i denti come ogni drago che si rispetti e impressiona per questo suo inaspettato caratterino.

Si carica ancora e arrivano le spezie che assieme alle note pronunciate di caffè danno un insieme quasi torbato, carico di essenze paradossalmente balsamiche al palato che mi accompagnano fino al commiato e alla fine del film.

Un sigaro che sicuramente non lascia indifferenti e non lascia indifferente nemmeno il naso e il palato del fumatore. Inarrestabile ma non scomposto è dotato di una intensità espressiva non comune che sembra non si affievolisca mai e di una persistenza post fumata mooooooolto lunga.

Per amanti dei sigari di carattere che regalano emozioni forti.

MA CHI è COSTUI?

  • Origine: Nicaragua
  • Manifattura: Fabrica de Tabacos Joya de Nicaragua S.A.
  • Formato: Figurado – 54 RG x 6″
  • Fascia: Criollo Nicaragua
  • Sottofascia: Nicaragua
  • Ripieno: Nicaragua
  • Forza: Medio alta
  • Prezzo: 7,50€
  • Importatore: Cigars & Tobacco

IL VERDETTO

 

VALUTAZIONE – 90 – ECCELLENTE

SIGARO ECCELLENTEbest-buy-256

Buono BUONO (DA 85 a 86/100) – Buon sigaro per una simpatica fumata. Non entra in una rotazione costante nello Humidor.

Molto Buono MOLTO BUONO (Da 87 a 89/100) – Ottimo sigaro, sicuramente da tenere nello Humidor e su cui fare affidamento per una bella fumata. Entra di diritto nei sigari “Go-to” come direbbero gli Americani.

EccellenteECCELLENTE (Da 90 a 94/100) – Sigaro eccellente in cui armonia, esplosione aromatica e gusti sontuosi sono la parola d’ordine. Nel suo DNA vi è sicuramente qualcosa che affascina, appaga e travolge.

WOW FactorWOW Factor (Over 94/100 o per caratteristiche speciali) – Il WOW Factor, qualcosa di indimenticabile e che appaga a tal punto da lasciare un segno indelebile.

Pin It on Pinterest