#CigarNews | Presentati i nuovi Freyja della Las Cumbres Tabaco

Written by Andrea Zambiasi

Fumatore seriale di sigari. Rascal inside!

Nuova linea di sigari per Emma Viktorsson della Las Cumbres Tabaco. Molti la conoscono come la moglie di Jose Blanco ma Emma ha un trascorso nel mondo del tabacco di tutto rispetto.

Dall’età di 8 anni vive a stretto contatto con l’industria del tabacco grazie a suo padre, che era parte dell’International Management Team alla Swedish Match oltre che Area Manager e figura di rappresentanza per diversi Continenti.

Dopo l’università a Parigi dal 2005 comincia a lavorare per la stessa azienda del padre, la Swedish Match esclusivamente nel comparto Premium Cigars (GCC). Diventa ben presto Marketing Area Manager per l’Europa dell’Est con la supervisione di oltre 10 paesi.

Studia e si documenta molto, non solo teoria ma anche molta pratica presso le varie manifatture del gruppo General Cigar, di Santiago, Rep. Dominicana., compresa la lavorazione del tabacco, la selezione e la produzione di sigari confezionati a mano.

Nel 2010 lascia il gruppo per seguire, anche personalmente, Jose Blanco ma resta comunque attiva dietro le quinte anche presso la Joya De Nicaragua dove, come parte del tasting panel, contribuisce allo sviluppo del blend della linea CyB.

Quando Jose lascia la JDN per tornare nella Rep. Dominicana e aprire la Las Cumbres Tabaco, lei è con lui e gestisce il marketing e il designs per i nuovi Señorial. Presso la Tabacalera Palma partecipa alle attività della manifattura e spende molto tempo sul campo, nelle varie piantagioni di loro proprietà, imparando nuovamente il mestiere ed aiutando Jose nel tasting panel.

Dopo una vita letteralmente spesa a stretto contatto con il mondo del sigaro finalmente si sente pronta per il passo successivo, avere una linea tutta sua sotto il cappello della Las Cumbres Tabaco.

Sviluppa il suo blend lavorando a stretto contatto con il “production manager” della Tabacalera Palma, Geraldito, fino al momento di fumare il suo blend.

Volutamente non si avvale dell’aiuto di Jose o di suo cugino Jochy e per due ragioni:

  1. non voleva un brand con la sua immagine che fosse riconducibile Jose Blanco o a Jochy Blanco
  2. si sentiva pronta per svilupparne uno suo e scoprire come potesse essere il “suo” blend

IL BLEND

10 tentativi dopo arriva finalmente alla miscela finale che comprende questi tabacchi descritti dalla stessa Emma:

Fascia Dominican Criollo ´98
Volevo una fascia Dominicana… non perchè sia la mia favorita ma perchè sono FRA le mie favorite e anche perchè Jochy Blanco, titolare della Tabacalera Palma, ha delle fantastiche foglie da fascia provenienti dalla piantagione La Canela con dai 5 ai 7 anni di invecchiamento. Inizialmente ero orientata per Criollo ´98 o Corojo ma poi ho optato per un meraviglioso Criollo ´98 invecchiato 5 anni.

Sottofascia Mexican San Andrés
Amo il tabacco Messicano San Andres ma non lo volevo come fascia, così mi è venuta l’idea di utilizzarlo come sottofascia. Alla Tabacalera Palma non lo avevano mai fatto prima d’ora ed il risultato è stato Super!

Ripieno Dominican Criollo ´98, Dominican Piloto Cubano (2 primings), Nicaraguan Esteli
Volevo che nel ripieno vi fosse tabacco sia Dominicano che Nicaraguense. Per esperienza personale so che questi due territori generano tabacchi che si miscelano perfettamente! Il lavoro di affinamento è stato molto ed ha richiesto la costruzione di ben 10 diversi blend. Per il Nicaragua alla fine ho optato per tabacco da Esteli che si sposava meglio con il resto del blend. Tutti i tabacchi Dominicani provengono dalla piantagione La Canela ed hanno dai 4 ai 5 anni di invecchiamento.

Freyja-poster

IL NOME

Il nome della linea è FREYJA. Freyja è una divinità femminile Vikinga, è la dea della bellezza e della fertilità ma è anche il capo delle Valkyrie. Essendo Emma Svedese il nome della linea è un omaggio al suo paese natale.

I Freyja sono in quattro formati, tutti caratterizzati da uno specifico nome e significato:

  • Sessrúmnir Corona Larga – 42 x 5 ¾ (Sessrúmnir era la sala celeste di Freyja dove vi portava i guerrieri Viking caduti in battaglia)
  • Valhalla Robusto – 50 x 5 ½ (questo formato rappresenta il Dio dei Vikinghi, Odino, che accompagnava i guerrieri nel Valhalla).
  • Thor´s Toro – 54 x 6 (questo formato rende omaggio a Thor il dio del tuono)
  • Valkyrie Pyramid – 52 x 6 ½

I box contengono 21 sigari in tre file da 7. Il lancio ufficiale è previsto all’IPCPR che si terrà a luglio a New Orleans USA presso lo stand della Las Cumbres Tabaco.

La linea è definita full body come corpo aromatico e medium to full in forza con una lunga peranenza post fumata.

Il logo è realmente un dipinto ad olio realizzato su commissione per il progetto Freyja dalla pittrice Jana Jovanova, amica di Emma che vive in Macedonia.

 

Potresti leggere anche…

La Room101 rilancia il Big Payback Maduro

La Room101 rilancia il Big Payback Maduro

Ritorna il Room101 Big Payback Maduro di Matt Booth. Presentato alla fiera International Premium Cigar & Pipe Retailers Association (IPCPR) del 2019 a Las Vegas, il Big Payback Maduro è un sigaro nicaraguense caratterizzato da un prezzo conveniente.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest

Share This
×