La notizia arriva inaspettata e fra i primi a svelarne il progetto vi è Cigar Aficionado con un tweet di David Savona sul nuovo blend e relativo articolo

Non è stato ancora definito un nome per la nuova linea ma si sa per certo che conterrà molto tabacco Brasiliano e sdoganerà questa nuova nazione nel portafoglio della Davidoff. Seguendo il filone anche questa nuova linea avrà la fascetta nera già utilizzata per la linea “Nicaragua” e verrà presentata in occasione del 2015 IPCPR Trade Show.

Charles Awad, Global marketing and innovation Senior vice president presso Oettinger Davidoff Group, afferma che la linea è stata ispirata dalla “vita notturna” di Rio de Janeiro.

La particolarità della linea sarà il filone “quick smokes” infatti tutti i formati avranno meno di 6 pollici di lunghezza. Tre i formati previsti, uno Short Robusto da 50 x 3 1/4, un Robusto Tubo da 54 x 4 1/2 e un Gran Toro da 58 x 5 1/2.

Sebbene si farà un pesante uso di tabacco brasiliano nel blend ve ne sarà anche dell’Ecuador e della Rep. Dominicana. Il blend è stato sviluppato dai Master Blenders Henke Kelner e Eladio Diaz, a tema “spicy sweet” ovvero spezie dolci in cui ritmo e intensità caratterizzeranno la fumata. Lo stile grafico prevede una luna stilizzata, gialla e verde, su sfondo nero a richiamo della bandiera brasiliana ed il payoff è “rhythm, intrigue, originality“.