Un trio d’eccezione per la serata del sigaro italiano: Stefano Accorsi con una suggestiva lettura dei testi di Marco Baliani e i sapori dello Chef toscano Cristiano Tomei

Roma, 17 settembre 2015 – Era il 1815 quando un acquazzone estivo, bagnando il raccolto di foglie di tabacco, diede vita – in modo assolutamente accidentale – al sigaro Toscano, uno dei prodotti leggendari della manifattura italiana. Un marchio storico che quest’anno compie 200 anni e li celebra con un nuovo sigaro a tiratura limitata: “Toscano Originale 1815”.

Per festeggiare l’importante ricorrenza, tenutasi nei giardini romani di Villa Aurelia, la voce e il volto di Stefano Accorsi hanno reso magica la serata e catturato l’attenzione degli ospiti, con l’interpretazione di “1815 2015, TEMPO ORALE ORALIA”, un testo ideato e scritto da Marco Baliani. La performance poetica, quasi musicale, e la suggestiva messa in scena si sono perfettamente armonizzate con il bellissimo giardino segreto della villa.
A seguire, lo Chef stellato, Cristiano Tomei, ha proposto la sua cucina toscana ricca di elementi primitivi: fuoco, legna, corteccia, erbe selvatiche.

sigaraia-e-originale

Dopo cena la presentazione agli ospiti – personalità del mondo istituzionale, imprenditoriale, politico, culturale e dei media – del nuovo sigaro “Toscano Originale 1815”, fumato in abbinamento con grappe e altri distillati italiani. Una degustazione in onore di un temporale che mai fu così prezioso.

 

“Questa sera – ha dichiarato Gaetano Maccaferri, Presidente dell’omonimo Gruppo Industriale che controlla le Manifatture –  festeggiamo una data storica, ma sempre con lo sguardo rivolto verso il futuro, perché la tradizione senza rinnovamento, non è sufficiente a creare un prodotto come il nostro sigaro Toscano. Proprio seguendo questa filosofia, negli ultimi nove anni, da quando abbiamo rilevato l’azienda, siamo riusciti a triplicare le vendite all’estero e la settimana scorsa, con l’acquisizione del produttore di sigari americano Parodi Holdings, abbiamo gettato le basi per la diffusione dei nostri prodotti negli Stati Uniti.”

“Il sigaro Toscano – ha poi aggiunto Aurelio Regina, Presidente di Manifatture Sigaro Toscano – è conosciuto in tutto il mondo per la materia prima di qualità e quel saper fare italiano che si tramanda da generazioni. Mai come in questo periodo è necessario essere competitivi senza rinunciare alla tradizione, come dimostra la nostra ricetta: la stessa da duecento anni. Per questo motivo, abbiamo dato a questo nuovo sigaro il nome ‘Toscano Originale 1815’, per ricordare, ancora una volta, che da quel giorno nulla è mutato nella lavorazione originaria del prodotto.”

Infatti, il sigaro “Toscano Originale 1815” è fatto a mano e composto da una selezione dei migliori tabacchi Kentucky, stagionati in botti di rovere 4 anni. La cura a fuoco è prolungata (ben 30 giorni), con una stagionatura lunga affinché le foglie maturino meglio. Il risultato è un sigaro dal gusto deciso, unico e, per l’appunto, originale, grazie a una ricetta segretissima.

serata-toscano originale

SIGARO “TOSCANO ORIGINALE 1815”

Un’edizione a tiratura limitata, per ricordare che, da duecento anni, nulla è cambiato.

Il “TOSCANO ORIGINALE 1815” è il sigaro che completa il trittico, assieme a Garibaldi Il Grande e Toscanello Granducato, per i festeggiamenti dei 200 anni dall’acquazzone che diede origine alla leggenda della nascita del sigaro Toscano.

Prodotto nella Manifattura di Lucca dalle mani esperte delle sigaraie, è composto da una selezione premium di tabacchi Kentucky, accuratamente stagionati in botti di rovere per 4 anni.

La tradizionale cura a fuoco è ancora più lunga: 30 giorni, usando come legna il noce e la quercia. La stagionatura è ‘lunga’.

Dal gusto deciso, persistentemente amaro, è il sigaro ideale per fumatori esperti, che vogliono farsi inebriare dai suoi sentori pepati e di tostatura.

La confezione interna è in legno, come le botti in cui è stato stagionato, per una perfetta conservazione del prodotto.
Contiene 3 sigari, il prezzo è di 15,00€.

La fascetta è marrone, riportante la dicitura “Originale – Fatto a mano”, con la nuvoletta del bicentenario dall’acquazzone.