Dalla Boutique Blends Cigars arriva una nuova e particolare linea, gli Aging Room Solera il cui nome trae ispirazione da un noto metodo di blending nell’industria del vino che consiste nel miscelare e invecchiare vini di diverse annate (non sono un esperto però).

Scoperto durante un suo viaggio in Andalusía, Spagna, Rafael Nodal ha pensato di adattare questo metodo al tabacco da invecchiare.
In soldoni tabacchi di diverse annate sono impilati assieme in balle e lasciati invecchiare con il risultato di miscelare le diverse caratteristiche dei tabacchi fra di loro prima di essere utilizzati per confezionare sigari dal carattere unico.

I nuovi Aging Room Solera saranno introdotti come linea a portfolio e prevedono 4 differenti foglie da fascia, Sun Grown Dominicano con banda gialla, Corojo Dominicano con banda rossa, Maduro Messicana con banda bianca e Ecuador Connecticut Shade con banda arancione.

Per ogni fascia sono previsti 3 formati: Festivo da 52 x 4.7 con chiusura pig-tail, Fantastico da 54 x 5.6 con chiusura pig-tail, Fanfare da 57 x 6 1/8 semi-belicoso. Confezionamento in box da 20 sigari e prezzo di commercializzazione fra i 6,96$ e i 7,96$.

Ovviamente la produzione è presso la manifattura Tabacalera Palma a Santiago nella Rep. Dominicana dove sono prodotte anche le altre linee.