Annunciato su Twitter il via alla spedizione del nuovo sigaro Prohibition

e con una bellissima foto su Instagram, il sigaro evidenzia inequivocabilmente la sua fonte ispiratrice, il periodo del Proibizionismo americano e del contrabbando. Il packaging utilizzato è sicuramente uno dei più unici e belli sul mercato, una cassa di legno simile a quelle utilizzate per contrabbandare i liquori. In tema anche i contenitori dei sigari, dei vasetti di vetro come quelli utilizzati per le marmellate o… i liquori illegali!

Ogni cassa contiene 6 vasetti dei Rocky Patel decorati con foglie di tabacco sfuso, in ogni vasetto vi sono 16 sigari con una delle due fasce previste, quindi tre vasetti con fascia Mexican San Andrés e tre con Connecticut Broadleaf Maduro.

Entrambe le versioni utilizzano il 100% di tabacco Nicaraguense per sottofascia e ripieno e provenienti dalla sua piantagione presso Estelí mentre la produzione avviene presso la sua manifattura TAVICUSA sempre in Nicaragua..

Singolo formato per il Rocky Patel Prohibition, un Toro da 52 x 6 ½.

 

Caricamento

The #Prohibition by #RockyPatelis a rich and flavorful medium-to-full-bodied cigar with either a Mexican San Andreas or a Connecticut Broadleaf wrapper. The sweet and earthy Mexican wrapper has a long, full finish and the well balanced, spicy Connecticut Broadleaf is accompanied by undertones of coffee and leather. #Prohibition #RockyPatel #Mexican #Broadleaf

Vedi su Instagram