Cain543-lubinsky

 

Importatore Lubinsky

Cain 543 Daytona“Mareva o Petit corona che pasiòn” si potrebbe intitolare questo post, uno dei formati che prediligo assieme al “Corona”, schiacciati in tempi moderni dalla predominanza del formato Robusto, assai più in voga fra i fumatori di sigaro. Al di fuori di Cuba poi non è sempre facile incappare in un petit corona, anzi è quasi impossibile… sono pochissimi i brand che lo producono ed è veramente un peccato. Con il blend giusto sa dire la sua con tempistiche di fumata gestibilissime e adattabili alle più disparate situazioni, ivi compresi i dopo cena più “corposi”.

Ma torniamo a noi, importato da Lubinsky, questa meraviglia Nicaraguense è un parto della geniale branca della famiglia Oliva, la “Studio Tobac”. Azienda che ha rivoluzionato con i Cain Daytona, i Cain F e la serie NUB il mercato internazionale dei sigari con una ventata di modernità e genialità, oltre che di sperimentazione… io li amo per questo!

Senza inoltrarci troppo nella genesi di questi prodotti possiamo affermare che, NUB a parte, la linea CAIN Daytona si differenzia dalla CAIN F (la più forte) per utilizzare unicamente ligero proveniente dalla Jalapa Valley in Nicaragua. Il ligero che proviene da questa regione è uno dei migliori al mondo ma meno forte e corpulento di quello altrettanto ottimo proveniente dalla zona di Estelì e utilizzato in parte nella linea CAIN F. Possiamo pertanto affermare che la linea Daytona si caratterizza per aromi e gusto pronunciati ma con una forza meno intensa della linea gemella F. Entrambe usufruiscono poi della tripla fermentazione dei tabacchi utilizzati… tutti i presupposti per una fumata aromatica e sostanziosa… Yummmm!

Galvanizzato da queste premesse mi accingo a degustare il formato 543, vitola petit corona, vestito con una meravigliosa fasciatura dorato/rossiccia e oleosa con scarse venature evidenti. La costruzione è ottima senza punti deboli e si tradurrà in un tiraggio praticamente perfetto. La sua fascetta, atipicamente posizionata vicino al piede del sigaro, bellissima e moderna nella sua livrea arancione/dorato fa molto “Racing” nella sua estetica ma non saprei affermare se la cosa è voluta o meno (visto il nome che porta…).Cain-Daytona-543-2

Ma bando alle ciancie, taglio la testa del sigaro e faccio le prime boccate, hmmmmm sentori dolci e saporitissimi, lo accendo e Whammo! Sentori caramellosi, speziati e piccanti molto pronunciati, una partenza direttissima che disorienta un po’, non me lo aspettavo proprio. Spesso siamo abituati ad aspettare che il sigaro vada a “regime”, si scaldi e cominci a regalarci sensazioni meravigliose… qua si ha tutto subito, fa subito capire di che pasta è fatto. Corposo nei sapori e aromi ma elegante, regala immediatamente sensazioni esotiche gustosissime e strabilianti.

L’impianto aromatico e gustativo dicevamo è sicuramente pronunciato ma mai disarmonico, bensì elegante, “smooth” direbbero negli USA (tipico dei sigari della famiglia Oliva), espressivo e complesso, convincente per fortuna perchè il suo corpo, di forza media, rimane incollato al palo impedendo di fatto un finale da urlo che gli varrebbe il “WOW Factor”. Intendiamoci è un sigaro eccellente ma si sente la mancanza di un decollo finale, finale che gustativamente regala una sorta di carosello pasticcero, un tiramisù al caffè nero con texture speziata e piccante ma che meriterebbe a corollario una crescita verso una forza piena, in stile CAIN F.

Cain-Daytona-543-3Complessivamente mi piace molto, gli preferisco comunque la linea F ma è una questione di gusti personali che variano da soggetto a soggetto. In soldoni forza media ma tanto, proprio tanto gusto e aromi… ne fumerò sicuramente altri e vi consiglio di fare lo stesso. Indicatissimo per coloro che prediligono fumate di media forza, non se ne pentiranno… e per finire un prezzo notevole e che non svuoterà le tasche. Bravi!

 

 

Scheda Tecnica

Origine: Nicaragua

Produttore: Studio Tobac branca della Famiglia Oliva

Formato: Petit Corona – 43x 5″ (17 x 127 mm)

Fascia: Ligero della Jalapa valley

Sottofascia: Ligero della Jalapa valley

Ripieno: Ligero della Jalapa valley

Costo: 5,50€

VALUTAZIONE – ECCELLENTE

SIGARO ECCELLENTE