by Herman Cigar

Sam Leccia White 552

Foto di DEspecial Partagas

Ho scelto una fumata mattutina per recensire questo manufatto di Sam Leccia e devo ammettere che è stata piacevole ed appagante esattamente come me l’aspettavo, ma veniamo al protagonista: il sigaro è bello compatto, ben costruito, senza punti molli rilevabili, un involucro marrone dorato.

Il tabacco che compone questo White deriva da quattro regioni e tre continenti (Africa, Sud America e NordAmerica).

A crudo si percepiscono note leggermente legnose miste a terra con un pizzico di dolcezza, mentre al piede si aggiungono odori di spezie e caffè.

Accensione ed ecco che il White inizia la sua danza armoniosa fatta di cedro e pepe, i puff si susseguono densi e corposi con le note percepite a crudo e con l’aggiunta di note di cacao che delineano la sua dolcezza. Il sigaro sprigiona sensazioni di cedro e pepe, ma senza aggredire e la sua forza è ben equilibrata nonostante l’abbondanza di fumo che sprigiona.

Mi limito nei puff per cercare di percepire tutte le sue sfumature ed anche il secondo terzo continua con la sua eleganza con pepe e cacao giustamente mixati fra loro rendendo il sigaro estremamente piacevole con le note di cacao che fanno capolino a dare sempre quel tocco di elegante piacevolezza. La cenere è compatta e solo quando sono abbondantemente nell’ultimo terzo decide di cadere, l’equilibrio si mantiene fino agli ultimi centimetri, nei quali, i sapori continuano ad esseri perfettamente fusi fra loro.

Questo Leccia White mi ha donato una fumata piacevolissima fatta di cedro, pepe e cacao perfettamente bilanciati fra loro ed hanno soddisfatto appieno le mie papille gustative come raramente capita.

Scheda Tecnica

  • Formato: Leccia White 552
  • Dimensioni: 5 x 52
  • Wrapper: Sun  Grown Africa
  • Binder: Equador
  • Filler: Nicaragua Ligero/Seco Pennsylvania

VALUTAZIONE – ECCELLENTE

SIGARO ECCELLENTE

 

Pin It on Pinterest