Nicarao Especial Hermoso

Posted On 24/07/2013

Nicarao-Especial-Hermoso-1La linea Nicarao Especial si differenzia dalla Clasico Anno VI (base) per un blend composto da tabacchi invecchiati dai 2 ai 5 anni e mezzo che conferiscono al sigaro una maggiore profondità e rotondità aromatica. La contropartita è che si perde un po’ di quella, passatemi il termine, “Nicaraguensità” maschia che tanto mi affascina in tutto ciò che di fumabile proviene da quel paese.

La vitola scelta per questa “Summer Quick Smoke” è una delle mie preferite, il Corona Gorda che costituisce, a mio personale giudizio, la perfezione dimensionale per qualsisasi blend si sviluppi o si voglia sviluppare. Nel nostro caso il nome è un programma… Hermoso, ovvero “bello”, termine che viene pienamente incarnato dalle eleganti dimensioni di questo sigaro.

A prima vista la fascia è molto bella, scura, oleosa e con poche venature. al piede piacevoli profumi di cioccolato e fieno appagano l’olfatto e a crudo si percepiscono sentori di legno, un po’ di terra ed un sottofondo di spezie molto piacevole.

All’accensione il legno e la nocciola la fanno da padrone, in un gioco armonico e rotondo con quel tanto che basta di pepe e spezie a ricordare che, dopotutto, siamo in presenza di un puro Nicaraguense. Il primo terzo prosegue così molto elegantemente e dolce di frutta secca, su un impianto di forza media che non stanca ne pregiudica l’equilibrio della sua espressione aromatica.

Nicarao-Especial-Hermoso-2Man mano che ci si avvicina alla parte centrale si nota già una prima evoluzione verso note cioccolatose e più speziate molto suadenti, la cremosità si schiude come le spezie e subentrano note di terra che si fondono alla nocciola iniziale per sfociare poi in un gusto quasi caramellato molto intrigante.

Ora la fumata si fa più maschia e animale ma pur sempre armonica ed in chiusura della parte centrale arrivano sentori di moka che connotano tutto il terzo finale. Terzo caratterizzato da un tripudio di legno e terra speziati che mi ricordano molto la meravigliosa sensazione al palato lasciata da alcuni Rhum Caraibici.

Una fumata molto equilibrata, appagante, rotonda ed elegante, un blend realizzato magistralmente ma non per gli amanti dei gusti forti e tipici del Nicaragua, alla Pepin Garcia per intenderci. Di sicura soddisfazione e ad un costo contenuto un sigaro tuttofare e adatto perfino a dopo cena di una certa sostanza, non perdetevelo o almeno provatelo… poi giudicherete voi!.

 

Scheda tecnica

  • Origine: Nicaragua
  • Fabbrica: Tabacalera Fernandez
  • Formato: Hermoso – 48 RG x 5.5″
  • Fascia: Rosado Habano – Nicaragua, Jalapa
  • Sottofascia: Nicaragua
  • Ripieno: Nicaragua
  • Forza: Media
  • Costo: 8.00€
  • Importatore: Cigars & Tobacco – Lubinsky

VALUTAZIONE – ECCELLENTE

SIGARO ECCELLENTE

 

Written by Andrea Zambiasi

Facciamo Puff nasce per dare voce ad una passione che oramai coltivo da molto tempo, quella dei sigari. Non mi considero un esperto di sigari (etichetta che odio) ma un consumatore "attento" a cui piace condividere le sue esperienze emozionali con altri consumatori.

Related Posts

Balmoral Añejo XO Gordito

Balmoral Añejo XO Gordito

L’adrenalinica espressività di questo Balmoral Añejo XO Gordito continua come non ci fosse un domani, emettendo tonnellate di fumo tanto da sembrare un diffusore di essenze. Ma cosa hanno usato al posto del tabacco?

Bellas Artes Maduro Robusto

Bellas Artes Maduro Robusto

Con un’opera d’arte bisogna avere il comportamento che si ha con un gran signore: mettervisi di fronte e aspettare che ci dica qualcosa. – Arthur Schopenhauer – e questo Bella Artes Maduro Robusto ne ha parecchie di cose da raccontare, a cominciare dal nome “Bellas Artes” o belle arti in italiano.

Arturo Fuente Don Carlos Personal Reserve Robusto

Arturo Fuente Don Carlos Personal Reserve Robusto

Come spesso accade con la Arturo Fuente anche per i Don Carlos Personal Reserve sembra scatti una sorta di omertà, o forse è solo marketing, ma in ogni caso i dettagli del blend non sono divulgati e non sono divulgate nemmeno eventuali differenze fra questo e l’Eye of the Shark. Quello che trapela è il fatto che il blend sembra sia una versione rivisitata di quello personale di Carlos Fuente Sr., il patriarca. Sti cazzi…

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Pin It on Pinterest

Share This