L’esperienza del Gran Toro mi aveva lasciato un segno, un segno indelebile di qualità e aromaticità che non si cancella così facilmente. Ero molto curioso di verificare se il resto della linea fosse all’altezza di questa prima, strepitosa fumata e oggi la scelta cade sul Robusto. Ogni Alec Bradley Prensado è sempre un piacere visivo, tattile e aromatico, lo devo ammettere. Visivo perchè la fascia esterna che lo avvolge è una delle più belle e sontuose che abbia mai visto e la fascetta che lo cinge da all’insieme un tocco di eleganza e di bellezza fuori del comune. Tattile perchè la setosità della fascia e la forma “box-pressed” danno all’insieme un fascino ed una snellezza degna di nota, tenerlo fra le labbra diventa un piacere e non sembra nemmeno di avere un robusto di ben 50 di RG da fumare, ci si sente a proprio agio e ci si sente mentalmente predisposti a godere della fumata che verrà… almeno a me succede sempre così. Aromatico perchè al piede si viene gratificati da meravigliosi sentori terrosi, di pelle e dolci di spezie, quasi fruttati.

La sua realizzazione è impeccabile ed il tiraggio è perfetto, alle prime boccate si confermano le note terrose che si fondono a meravigliose note di caramello e dolci di latte al cioccolato, non si smetterebbe mai di tirare da tanto è buono il sapore che lascia al palato. Ora però è giunto il momento di fumarlo veramente.

Una volta acceso scoppia il finimondo, un’esplosione fisica e aromatica che non si può contrastare ma solo assecondare. Ecco la partenza di questo robusto è così, selvaggia e inaspettata, senza tentennamenti o indugi e già su una base di forza superiore alla media. Un vero purosangue, un cavallo di razza la cui struttura fisica e potenza non sono mascherate, si percepiscono e lui le dimostra non trotterellando ma lanciandosi in una corsa sfrenata che entusiasma e al tempo stesso sorprende.
Legno e pelle sono mescolati assieme, in un’amalgama quasi fruttata mentre la cremosità cresce ad ogni puff caricandosi di spezie e di pepe. La corsa sfrenata non accenna a diminuire per tutta la prima parte, sapida e speziata, non si scompone e non ha tentennamenti, è entusiasmante a tal punto che lo si fumerebbe troppo rapidamente da tanta è la voglia di continuare.

Verso il corpo centrale la terra e la pelle la fanno da padrone, subentrano note di cacao quasi nocciolate mentre dolcezza e cremosità si acuiscono sfociando in un affascinante sottofondo quasi di cappuccino e zucchero di canna, con retrogusti meravigliosi di cannnella. Non si rallenta, siamo al galoppo su un purosangue fiero, indomito e possente e ti fa chiaramente capire che non ha la ben che minima intenzione di rallentare, di cedere e arrendersi.

Ci si lascia andare, ci si abbandona completamente in questo meraviglioso blend che ha veramente delle caratteristiche sorprendenti e in un lampo si arriva alla fine, un’ultima parte dove le note di caffè emergono prepotenti in un sottofondo cremoso sempre speziato e dolce, dolcezza aromatizzata alla cannella che fa sognare e di cui non si farebbe mai a meno.

Un grande Robusto ed uno spettacolare esempio di come un sigaro possa regalarti sensazioni importanti senza farti attendere invano, è un sigaro per cuori impavidi che non temono di lanciarsi al galoppo. Un corpo “Full-body” ed una forza abbondantemente sopra la media unita ad una struttura aromatica degna di nota, lo rendono di fatto una delle migliori realizzazioni nella sua categoria. Legatevi alla sella e lasciatevi emozionare… io l’ho fatto e lo farò ancora.

Alec-Bradley-Prensado-Robusto-2Alec-Bradley-Prensado-Robusto-1Alec-Bradley-Prensado-Robusto-3

Honduras

Honduras

IL VERDETTO - ECCELLENTE (EXCELLENT)
  • Medium full

Ring Gauge

Pollici

MANIFATTURA - FACTORY

Raices Cubanas

FASCIA - WRAPPER

Trojes, Honduras

SOTTOFASCIA - BINDER

Nicaragua

RIPIENO - FILLER

Honduras e Nicaragua

Se ti è piaciuto questo post gentilmente condividilo utilizzando i pulsanti sottostanti. Condividere non è un’operazione da cervelloni dell’MIT, non ti porterà via troppo tempo, è sicuramente facile e non ti costa nulla ma certamente mi aiuterà a crescere.

If you enjoyed this post please share it using the buttons below. Sharing doesn’t require an MIT brain, it’s fast, easy and free but it help me to grow my audience.