Un po’ di storia

Non so quanti conoscano i Vegas Cubanas, ma sappiate che furono prodotti per la prima volta nel lontano 2003 da José “Pepin” Garcia nella sua piccola manifattura El Rey de Los Habanos a Miami.

Quando Pepin espanse la sua produzione e aprì la My Father Cigars in Nicaragua, tutti gli sforzi produttivi furono indirizzati verso le linee core come i Don Pepin Garcia, i My Father, i My Father Le Bijou 1922 e i Flor de Las Antillas relegando questo brand nell’oblio.

Non furono però mai dismessi del tutto, ma prodotti in piccolissime quantità e distribuiti solo ad alcuni selezionati rivenditori. Ora le cose sono cambiate e questo brand è stato ufficializzato ed è diventato a produzione regolare.

Il blend

Secondo la My Father il sottofascia e il ripieno dei Vegas Cubanas sono costituiti da tabacchi prodotti nelle piantagioni della compagnia a Estelí e Jalapa in Nicaragua. Nessuna indicazione invece sulla foglia da fascia che è Corojo ma non si sa dove provenga.

I formati

Sei i formati previsti per i Vegas Cubanas e sono Coronas (44 x 5 1/2), Invictos (50 x 5), Generosos (50 x 6), Delicias (50 x 7), Imperiales (52 x 6 1/8) e Magnates (49 x 7 5/8).

Ricordano qualcosa? Sì, i formati della linea Don Pepin Garcia Original.

Confezionamento in box da 25 sigari e prezzo di commercializzazione USA tra i 6.38$ e i 7.76$.