ARRIVA A MILANO #IOSONOSTORTO

#IOSONOSTORTO

Posted On 14/10/2015

Manifatture Sigaro Toscano S.p.A. si mette “in mostra” con la complicità dello Chef stellato Cristiano Tomei

Spazi ADI – Milano – dal 13 al 22 ottobre 2015

Roma, 13 ottobre 2015. E’ stata inaugurata ieri, presso gli spazi ADI (Via Bramante 42), #IOSONOSTORTO, la mostra che vede le opere realizzate durante il “TOSCANOlab Design Workshop 2015”, laboratorio creativo promosso da Manifatture Sigaro Toscano S.p.A. (controllata del Gruppo Industriale Maccaferri), Comune di Lucca e Istituto Europeo di Design di Roma (IED).

Le installazioni, realizzate in occasione del bicentenario della nascita dello storico sigaro di Manifatture Sigaro Toscano S.p.A., tracciano – attraverso un percorso sensoriale – la storia di un prodotto nato per puro caso a seguito di un acquazzone che, bagnando le foglie di tabacco lasciate fuori a essiccare, fece fermentare il raccolto, dandogli tuttavia un gusto del tutto nuovo. Le opere, ideate da 14 giovani artisti tra 22 e i 30 anni, mettono in luce il forte legame tra questo sigaro, apprezzato ed esportato in tutto il mondo, con la madre Terra, i suoi coltivatori e le sue preziose sigaraie.

Attraverso il “TOSCANOlab Design Workshop 2015”, i ragazzi dello IED hanno potuto osservare da vicino la filiera delle Manifatture, trasferendo così nei propri lavori tutte le sensazioni provate durante quest’esperienza innovativa.

A dare il nome alla mostra il progetto vincitore #IOSONOSTORTO (di Benedetta Lusi, Gregorio Andrisano e Sepehr Khoshsokhan), che prende spunto, a sua volta, dal simpatico nomignolo dato al sigaro prodotto a Lucca e Cava de’ Tirreni per via della sua forma unica e irregolare: lo “stortignaccolo”. #IOSONOSTORTO gioca così sulla metafora dell’unicità di cose e persone.

L’esposizione, visibile gratuitamente fino al 22 ottobre, ha aperto i battenti con una serata pensata per esaltare i 5 sensi, grazie alle creazioni dello Chef stellato, Cristiano Tomei, e alle esclusive proposte del Bartender, Antonio D’Agostino. Dal menù di Tomei, gli ospiti hanno potuto gustare sgombro marinato con foglie di tabacco su farro tostato allo zafferano, riso all’olio nuovo e tabacco, corteccia di pino marittimo con straccetti di manzo garfagnino e lo scenografico orto edibile storto; mentre D’Agostino ha proposto diversi cocktail ispirati allo “stortignaccolo”, tra cui: Toscano Innocente, Smoked Toscano, Toscano Royale, Smoked Tommy’s Margarita, Italian Mule e Whisky Sour.

Written by Andrea Zambiasi

Facciamo Puff nasce per dare voce ad una passione che oramai coltivo da molto tempo, quella dei sigari. Non mi considero un esperto di sigari (etichetta che odio) ma un consumatore "attento" a cui piace condividere le sue esperienze emozionali con altri consumatori.

Related Posts

Cigar & Tobacco Festival – Quarta edizione

Cigar & Tobacco Festival – Quarta edizione

Dal 25 al 27 settembre come ormai da tradizione anche quest’anno, presso Villa Magherini Graziani, a San Giustino (PG) torna il festival dedicato al tabacco, il “Cigar&Tobacco Festival”. Ci aspetta un viaggio fra aromi, essenze e spezie che vedranno come grande...

Generazione Robusto

Generazione Robusto

Sempre più spesso mi viene chiesto perché un “particolare” formato di sigaro viene dismesso o perché non viene più prodotto. Insomma mi viene chiesto se vi siano ragioni oggettive dietro tali azioni o scelte. Scopriamole…

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pin It on Pinterest

Share This