El Criollito

 

La genesi di questa linea, inizialmente prodotta per il mercato Europeo e da poco sbarcata anche negli USA, è davvero molto particolare e quasi unica nel suo genere.

Abe Flores, fondatore del brand PDR Cigars, assieme al suo distributore spagnolo Jaime de Juana e altri 8 rivenditori hanno lavorato per oltre un anno alla creazione del blend di questi El Criollito, tutto incentrato sullo storico tabacco Criollo.

Desideravano creare qualcosa che fosse allineato ai gusti, alle aspettative e ai formati prediletti dai fumatori Europei e in particolar modo spagnoli. Inoltre questa linea doveva avere un prezzo aggressivo sul mercato (vicino ai bundle) ma mantenere una qualità intrinseca al di sopra della media.

Alla fine ci sono riusciti e quello che è nato, gli El Criollito, rappresenta davvero qualcosa di unico sul mercato e di una bontà tutta da provare. Avendone fumati 16 prima di scrivere questa recensione ne so qualcosa…

 

La fumata

 

Gli El Criollito possiedono un blend davvero atipico e particolare, in grado di sorprendere il fumatore sotto vari aspetti. A crudo infatti dominano note vegetali e pungenti di spezie che non lascerebbero presagire nulla di buono, una volta acceso però si rivela da subito presente, morbido, dolce e intrigante su note speziate e floreali che carezzano il palato.

Una dicotomia sorprendente che lascia una piacevole sensazione di positiva scoperta. Al naso una lieve nota tostata aggiunge quel tanto che basta di corposità da rende ancora più piacevole una fumata che lo è già di per sè.

Non si rivela complesso ma onestamente non nasce per esserlo. Nelle finalità progettuali Abe e i suoi partner volevano solo ottenere una fumata appagante, di soddisfazione che regalasse gran piacere senza svuotare il portafoglio. Centro assoluto!

La dolcezza cresce costantemente e dopo neanche un centimetro raggiunge il suo “sweet spot”. Il fumo diviene denso e avvolge il palato mentre note di legno eleganti e spezie intriganti divertono, la dolcezza sembra quasi alla caramella o candita. Il bello di questo Half Corona è che non serve capirlo, occorre solamente goderselo.

Spezie e legno si amalgamano, si fondono ora con la dolcezza mentre entrano lievi note di miele e anice. Una sorta di morbida carezza piacevolissima, mai invadente o stonata. Un perfetto medium body che non occorre accompagnare con nulla e con nessuna bevanda, perfetto per un dopo pranzo o una bella passeggiata godendosi magari il sole e la compagnia di chi volete voi.

Dolcezza, caramello e spezie conducono adesso il gioco e ogni boccata di fumo riempie la bocca e appaga a un livello spesso sconosciuto anche a sigari di ben altra struttura e prezzo.

L’El Criollito Half Corona sembra non sbilanciarsi mai e la morbidezza contribuisce a creare un assoluto stato di piacere sopraffino. Un blend davvero ben confezionato e sorprendente per il prezzo a cui viene venduto, assolutamente basso e tipicamente associabile ai bundle.

Un difetto però lo possiede, dura troppo poco! Mannaggia… non si può sempre avere tutto dalla vita.

Avvicinandosi alla parte finale della fumata entrano note più terrose, di pane tostato e caffeiniche che sembrano chiudere e completare degnamente la fumata di questo piccolo Half Corona. Difficile in questa fase trattenersi dal fare boccate su boccate, ve lo assicuro.

 

Che dire ancora?

 

Spesso cerchiamo formati e fumate ben più importanti e impegnative di questa, ma alle volte corriamo il rischio di perderci queste piccole meraviglie che sanno appagare senza chiedere nulla in cambio né richiedere impegno personale.

Siete alla ricerca di appagamento, divertimento e tanta, ma proprio tanta soddisfazione? Ecco il sigaro perfetto per voi.
Da provare assolutamente e se riuscite a trovarlo mi ringrazierete, ne sono certo.

Rep-Dominicana

Rep. Dominicana

IL VERDETTO - MOLTO BUONO (VERY GOOD)
  • Medium

Ring Gauge

Pollici

MANIFATTURA - FACTORY

PDR Cigars

FASCIA - WRAPPER

Ecuador Criollo Rosado

SOTTOFASCIA - BINDER

Mexican San Andrés

RIPIENO - FILLER

Criollo Rep. Dominicana e Nicaragua Jalapa Criollo ’98

Se ti è piaciuto questo post gentilmente condividilo utilizzando i pulsanti sottostanti. Condividere non è un’operazione da cervelloni dell’MIT, non ti porterà via troppo tempo, è sicuramente facile e non ti costa nulla ma certamente mi aiuterà a crescere.

If you enjoyed this post please share it using the buttons below. Sharing doesn’t require an MIT brain, it’s fast, easy and free but it help me to grow my audience.

Pin It on Pinterest